Ladro “alpinista” fermato dai carabinieri

Il giovane aveva riempito lo zaino di materiale per l'arrampicata ma è uscito dal negozio senza pagare. I carabinieri lo hanno fermato poco lontano

alpinismo club alpino italiano

La sua passione per l’arrampicata gli è stata fatale ed è finito in manette dopo aver rubato tutto l’occorrente per una scalata all’interno di un noto negozio di articoli sportivi di Olgiate Olona. I carabinieri della stazione di Castellanza lo hanno arrestato per furto aggravato.  L’autore del furto è un giovane italiano, 23 enne,  nato a Gallarate ma residente a Milano  celibe, pregiudicato.

Il ragazzo è entrato all’interno del punto vendita “Sport Specialist” di Olgiate Olona e dopo aver tagliato placca antitaccheggio, si è impossessato di vario materiale sportivo (tutto ciò che può servire ad un rocciatore dalle corde ai ganci ed indumenti da arrampicata)  per un valore complessivo di 365 euro. Ha occultato il tutto all’interno di un  borsone sportivo (di sua proprietà, anche questo da rocciatore ovviamente).

I vigilantes del negozio hanno visto tutto e hanno allertato la pattuglia dei carabinieri che ha fermato l’incauto ladro appena fuori dal negozio. La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata al legittimo proprietario.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 29 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.