L’arte di Varese tra 1961 e 1970 nel libro di Ginetto Piatti

L’ultima fatica letteraria del critico ripercorre gli anni di grande fermento artistico della provincia

Libri - Scrittori generico

Si intitola “Arte e Artisti in Varese e provincia 1961-1970” l’ultima fatica letteraria di Luigi Piatti, presentato presso Salone Estense lo scorso 29 marzo. Critico e storico dell’Arte Ginetto, come si ama far chiamare, ha già alle spalle  numerosi volumi dedicati all’arte e agli artisti del nostro territorio per lo più raccontati attraverso le parole della cronaca del tempo.

Il volume di quasi 300 pagine contiene una puntuale prefazione del prof. Giuseppe Strazzi che fra l’altro ha rilevato come l’opera di Piatti abbia « La finalità di rendere presente la memoria degli artisti pittori e scultori che hanno tracciato lo sviluppo culturale di Varese, rendendola città dell’uomo, simbolo di uno spazio allargato al sublime sentimento della bellezza».

Federica Lucchini ne l suo intervento ha fatto notare l’importanza del lavoro che costituisce una fonte inesauribile di notizie con la citazione di quasi quattromila nomi. Ha ricordato poi quanto ha scritto il prof. Strazzi «Questo di Ginetto è pertanto un consigliabile “manuale produttivo” per li Amministratori pubblici che sono chiamati a pensare alla promozione culturale di Varese e del suo territorio».

Una fatica che fa sicuramente onore all’autore e servirà a quanti dovranno scrivere della storia artistica del varesotto dei passati decenni.

Mauro Della Porta Raffo ha ricordato con una punta di nostalgia le tante manifestazioni artistiche che in passato si svolgevano in tutta la provincia, come testimonia, appunto il volume di Piatti. Erano promosse dai centri culturali, ma fondamentale contributo era dato dall’Ente Provinciale per il Turismo.

Alla fine l’augurio che altri volumi andranno a completare la storia artistica di Varese e conoscendo l’impegno e l’amore che Ginetto ha sempre nutrito per l’arte siamo sicuri che questo avverrà puntualmente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.