Le fissano la visita in ospedale di domenica, ma non trova nessuno

Il centro prenotazioni dà a una paziente un appuntamento per una visita, lei si accorge che è di domenica e cerca di rimediare ma si sente rispondere: «Il computer non sbaglia». La visita non c'è mai stata

prenotazione

Può accadere che il servizio prenotazioni dell’ospedale di Circolo di Varese faccia un errore nell’assegnare il giorno della visita, ma quando un cittadino si accorge dell’accaduto, prova a porvi rimedio scontrandosi con la rigidità della burocrazia, diventa difficile trovare giustificazioni. Questo è quanto accaduto a una lettrice di Varesenews.

«Esattamente dieci giorni fa – racconta la donna – mi hanno dato questo appuntamento (foto). Tornando a casa mi resi conto che era di domenica. Così lunedì mattina ho chiamato il numero indicato per avere conferma che non ci fossero errori e questa è stata la risposta: “Signora, il computer mica sbaglia se le hanno dato l’appuntamento di domenica evidentemente l’ambulatorio sarà aperto. Arrivederci”. Morale della favola: incinta di otto mesi, ho dovuto far scomodare qualcuno per accompagnarmi alla visita alle 8.30 del mattino, aspettare fino alle 9 con la speranza che arrivasse qualcuno e non vedere nemmeno un’anima. L’incompetenza dell’Ospedale di Circolo supera ogni limite».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.