Lite tra soci, migliora l’accoltellato

Fermato Marco Moscatelli, presidente della Pro loco di Orino e commerciante. Avrebbe colpito alla gola il socio al culmine di un violento litigio

marco moscatelli
Ecco chi abbiamo incontrato per le strade di Orino nel nostro tour

Sono migliorate le condizioni dell’uomo accoltellato ieri a Orino, presumibilmente durante un aspro litigio. Il ferito, operato nella notte per i tagli alla gola, dovrebbe uscire dalla terapia intensiva in giornata e non è in pericolo di vita.

 Ci sarebbe una lite tra soci alla base dell’accoltellamento di un 32enne, ricoverato lunedì pomeriggio in ospedale a Varese in gravi condizioni con due ferite di arma da taglio piuttosto profonde alla gola.

La vittima si chiama Giovanni Rossi, nato a Varese ma residente a Gavirate, del 1983, piccoli precedenti di Polizia e socio di Marco Moscatelli (nella foto), nato a Milano, 40 anni e residente ad Orino dove è molto conosciuto sia come titolare della “Bdog pubblicità” sia perchè presidente della Pro Loco dello stesso comune e anche per la sua attività di vendita di semenze per l’agricoltura.

La lite tra i due è scoppiata per motivi in fase di accertamento da parte dei carabinieri della Compagnia di Luino. Fatto sta che anche Moscatelli ha riportato ferite, seppure decisamente più lievi del Rossi tanto da essere stato dimesso dopo le prime cure mediche e successivamente trattenuto in caserma dagli uomini del capitano Spera che hanno informato la Procura della repubblica di Varese e stanno conducendo le indagini insieme ai colleghi delle stazioni di Cuvio e Laveno Mombello. In giornata è attesa una decisione dall’autorità giudiziaria.

Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di lunedì, attorno alle 16 quando i due si sono presentati al Pronto Soccorso dell’ospedale di Cittiglio.

L’anno scorso Moscatelli è balzato agli onori della cronaca per aver presentato una campagna di sensibilizzazione e informazione sul mondo della canapa per uso alimentare. In un appezzamento di terreno della Pro Loco di Orino venne piantata la canapa.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 25 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.