Luca Minelli si candida con Orizzonte Futuro

Amministratore di lungo corso, tenta per la terza volta di diventare sindaco

Avarie
Foto varie

È stato sindaco di Veddasca, assessore in comunità montana, vice sindaco di Luino. Ma sindaco di Brezzo di Bedero, mai. È al terzo tentativo Luca Minelli, consulente finanziario del gruppo Fineco, 50 anni, residente in paese.

Minelli sceglie per la sua candidatura la lista “Orizzonte Futuro”, una formazione civica che si propone di dare un’alternativa al paese che attualmente è commissariato dopo il mancato raggiungimento del quorum un anno fa, quanto alle urne si presentò una sola lista.

«Siamo al lavoro già da molti mesi, ormai la squadra è fatta, mancano solo pochissimi dettagli», fa sapere Minelli che di fatto è il primo candidato che viene ufficialmente allo scoperto per guidare questa piccola comunità dove, dall’unica lista del 2015, si profila oggi una interessante corsa a tre.

Una delle altre liste gravita attorno a Daniele Boldrini, sebbene quest’ultimo non abbia ancora sciolto la riserva; l’altra vedrà scendere in campo con ogni probabilità il dottor Alfonso Urbani, sindaco nella precedente amministrazione, precedente al commissariamento.

di andrea.camurani@varesenews.it
Pubblicato il 26 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.