L’Università dell’Insubria apre le porte “comasche”

Il secondo open day dell'ateneo si svolgerà sabato 2 aprile. Sarà possibile anche visitare il polo scientifico di via Valleggio

open day como insubria

Domani, sabato 2 aprile, nel Chiostro di Sant’Abbondio, via S. Abbondio 12, si svolgerà il secondo “Insubriae Open Day”, la manifestazione di orientamento dedicata agli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori.

Docenti, personale tecnico-amministrativo, studenti universitari e laureati Insubria racconteranno l’offerta formativa dell’Università degli Studi e i servizi agli studenti. Saranno fornite informazioni su accesso ai corsi, modalità di svolgimento dei test di ammissione (per i corsi di laurea a numero programmato) e delle prove di verifica della preparazione iniziale (per tutti gli altri corsi), sbocchi professionali di ciascun percorso di studio. Per alcuni corsi sarà data la possibilità di svolgere una prova anticipata di verifica della preparazione iniziale, valida in caso di futura immatricolazione (è importante portare il documento di identità per sostenere la prova).

Per tutta la mattinata, nei punti informativi sarà possibile ritirare materiale informativo, incontrare docenti e studenti universitari e acquisire informazioni su servizi, opportunità, agevolazioni. Sarà possibile avere informazioni anche per gli altri corsi attivi a Varese.

La principale novità di questa edizione è che sarà visitabile anche il Polo scientifico di via Valleggio: il trasferimento da S. Abbondio avverrà alle ore 11.00 con una navetta (su prenotazione) e nella sede di Valleggio sarà possibile  visitare i laboratori di fisica, per scoprire l’interazione luce-materia, saranno proposti giochi matematici e applicazioni della matematica al quotidiano e,  per il corso di laurea in Scienze dell’ambiente e della natura, filmati di attività sul campo, presentazioni e dimostrazioni scientifiche, testimonianze da parte degli studenti.

Per informazioni:

Ufficio Orientamento e placement.
E-mail: open.day@uninsubria.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.