Malnati lascia la corsa al vicesindaco Leone: “Questa esperienza mi ha arricchito”

Ora la sfida del gruppo “Insieme per voi” riparte verso la terza campagna elettorale: "staremo tutti con Aurora Leone, la persona giusta per affrontare questo nuovo progetto"

andrea malnati oggiona con santo stefano
Foto varie

Fino all’ultimo Andrea Malnati, sindaco uscente dell’amministrazione di Oggiona con Santo Stefano, ha lasciato aperta la possibilità di ricandidarsi per tentare, dopo cinquant’anni in paese, di raggiungere il doppio mandato da primo cittadino. Alla fine hanno prevalso gli impegni personali e, come spiega, «il fatto che a sostituirmi sarà una persona validissima che potrà mettere a frutta tutta la sua esperienza alla guida del nostro gruppo e del paese».

A correre come candidato sindaco per la lista “Insieme per voi” sarà Aurora Leone, vice sindaco negli ultimi due mandati amministrativi e precedentemente consigliere comunale.

«È stata una decisione sofferta quella di non ricandidarmi  - spiega il sindaco Andrea Malnati che comunque si presterà in lista alle prossime elezioni -. Ero tentato fino all’ultimo e se non avessimo trovato una persona così valida come Leone probabilmente ci avrei riprovato. del resto ammetto che gli impegni sia familiari che professionali sono molti e sarebbe stato complicato».

A far tentennare fino all’ultimo il sindaco è la convinzione che dopo gli anni difficili lasciati alle spalle qualcosa stava cominciando a muoversi: «in questi anni di mandato abbiamo passato momenti davvero duri come è accaduto a tutte le amministrazioni comunali. Trasferimenti tagliati, progetti fermi e la crisi che mordeva sono tutti elementi che non ci hanno fatto stare tranquilli ma da quest’anno abbiamo visto che molte cose hanno cominciato a sbloccarsi».

Di positivo Andrea Malnati spiega di lasciare un’esperienza che gli ha permesso di conoscere meglio il paese: «la nostra comunità è divisa in due paesi della stessa dimensione e in questi anni ho potuto concerne tanti: sulla mia agenda tra gli incontri ufficiali che ho fatto con i cittadini ne sono segnati più di mille e ho sempre cercato d partecipare a tutti gli eventi organizzati. Sento che tutto questo confronto mi ha arricchito».

E se il programma non è stato tutto completato il sindaco si ritiene comunque soddisfatto: «del resto le risorse a disposizione erano veramente poche ma se guardo a quello che avevamo previste vedo comunque che abbiamo rispettato quasi tutto. Tra gli interventi importanti rimangono forse la ristrutturazione della biblioteca e il tetto del palazzo comunale».

Ora la sfida del gruppo “Insieme per voi” riparte verso la terza campagna elettorale: «staremo tutti con Aurora Leone, la persona giusta per affrontare con determinazione e coraggio questo nuovo progetto».

di tomaso.bassani@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.