Maroni: “La decisione di Whirlpool è un bene per la Lombardia”

Il Presidente è soddisfatto per la scelta di mantenere sul territorio lombardo il quartier generale della multinazionale. "Da varesino non sono contento, ma mi impegnerò per una soluzione per Comerio"

whirlpool
sciopero 2015

Come varesino e varesotto mi spiace molto veder andar via la Whirlpool da Comerio. Come presidente della Lombardia penso invece che questa sia una buona notizia, perché significa che la multinazionale conferma la propria presenza strategica nella nostra regione”.

Roberto Maroni era stato informato ieri dai vertici dell’azienda della decisione dell’azienda di cambiare la sede del proprio quartiere generale.

“È triste pensare che quel luogo simbolo della nostra imprenditoria cesserà di vivere con una funzione così importante per il territorio. È bene però pensare che non ci saranno tagli ai posti di lavoro, ma soprattutto che abbiamo scongiurato il pericolo che Whirlpool scegliesse di spostarsi lontano da qui. La decisione è parte del nuovo piano industriale approvato lo scorso anno. Su quello la Regione non può far niente, ma comprendo bene le preoccupazioni dei nostri amministratori sul destino di quell’area. Da parte mia voglio rassicurare che metterò a disposizione risorse ed energie perché lo storico stabile e i servizi annessi trovino una immediata valorizzazione“.

 

di marco@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.