Morto Gianroberto Casaleggio

Il guru del M5S stava male da tempo, ma la notizia ha colto tutti di sorpresa

M5s

(foto wikipedia)

E’ morto a Milano Gianroberto Casaleggio, leader insieme a Beppe Grillo del Movimento 5 Stelle.

Gianroberto Casaleggio era nato nel 1954 ed era socio fondatore e presidente della Casaleggio Associati s.r.l., una società informatica ed editoriale che cura il blog di Beppe Grillo, con il quale è fondatore del Movimento 5 Stelle. Era stato definito il guru del movimento.

Il quotidiano La Stampa aveva pubblicato un articolo la settimana scorsa in cui spiegava che il guru del M5S aveva continue “assenze” e non riusciva a seguire le riunioni. Casaleggio aveva risposto con una nota sul blog, 5 giorni fa, dando dello sciacallo al giornalista Jacopo Jacoboni e affermando “io non mollo”. 

Casaleggio aveva avuto un edema al cervello l’8 aprile del 2014. Era stato operato d’urgenza e si era ripreso. Una parte della direzione dell’azienda che ha le chiavi dle blog sarebbe da tempo stata affidata al figlio Davide Casaleggio, che in effetti è anche la persona a cui si rivolgono da tempo i militanti per la certificazione delle liste (è avvenuto anche per Varese).

Il blog ha dato notizia della morte del leader del movimento e ha lanciato l’hashtag #ciaogianroberto

M5s

Casaleggio, si legge nella sua biografia da wikipedia, era figlio di un interprete di lingua russa e cominciò la sua carriera come progettista di software di base all’Olivetti di Ivrea.

Vegetariano, era stato amministratore delegato del gruppo di consulenza Webegg S.p.A., che studiava il posizionamento delle aziende in rete». Nel 2003 Casaleggio fu sollevato dalla carica di amministratore delegato dagli azionisti ma continuò a ricoprire incarichi societari in controllate di Telecom Italia: Telemedia Applicazioni e Software Factory.

La prima esperienza politica è del 2004 quando si è candidato alle elezioni nel comune in cui risiede, Settimo Vittone (Torino), con la lista civica “Per Settimo“.

Nel 2004 ha fondato la Casaleggio Associati s.r.l. assieme ad altri ex dirigenti Webegg.

Dal 2005 è curatore, insieme al figlio Davide, del blog di Beppe Grillo.it uno dei più grandi successi editoriali della storia del web in Italia. Inoltre è stato editore di alcuni libri Beppe Grillo. Fino al 2010 si è occupato anche del blog di Antonio Di Pietro.

Fu anche consigliere a titolo gratuito di Antonio Di Pietro.

In un vidoe del 2008 chiamato “Gaia: il futuro della politica”, Casaleggio si fa notare per i toni epici e futuristici che ne caratterizzano il pensiero utopistico, legato alla visione del web come nuova democrazia partecipata. Il video immagina l’avvento nel 2054 di un supergoverno planetario retto da un sistema di democrazia diretta e privo di partiti politici.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2016
Leggi i commenti

Foto

Morto Gianroberto Casaleggio 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.