Nicoletti: “Accuse infamanti su di noi”

Il politico replica dopo un servizio tv su un caso che riguarda l'immobiliare amministrata da Massimo Nicoletti di cui è socio

alessio nicoletti forum ambiente

Pubblichiamo di seguito la replica di Alessio Nicoletti, consigliere comunale a Varese, al servizio che riguarda l’immobiliare amministrata da Massimo Nicoletti di cui è socio. (Leggi l’articolo).

***

Ho dato mandato ai miei legali di predisporre denuncia per diffamazione mezzo stampa contro il Sig. De Luca, contro l’ Avv. Curzio del foro di Varese, contro i responsabili di Rai3 e del servizio mandato in onda oggi dal programma “Buongiorno Regione”, cui sono venuto a conoscenza solo in queste ultime ore.
Ovviamente, mi riservo di denunciare chiunque sostenga tali tesi assolutamente di parte, inaccettabili e lesive anche della mia anche persona. Credo che altrettanto farà Massimo, mio fratello, in qualità di amministratore unico della società Immobiliare Nicoletti Srl. Per tutta la mia vita ho combattuto, e continuerò a farlo, per il rispetto della legalità e mai, sottolineo mai, ho agito scorrettamente sia nel pubblico quanto nel privato. Purtroppo, l’azienda immobiliare del quale sono socio(l’amministratore unico è mio fratello)  è entrata in crisi, una crisi che ha colpito, per una pluralità di ragioni, il settore edile più di altri. La crisi ha portato l’azienda,la nostra azienda che da anni operava sul territorio senza alcun problema, peraltro ben patrimonializzata, a richiede di accedere alla procedura di concordato (fine novembre 2015). Possibilità prevista peraltro dalle normative vigenti. Pur comprendendo i disagi che l’apertura di una crisi aziendale possa comportare a tutti i soggetti interessati, non posso accettare che sia messa in discussione la nostra buone fede,  la nostra onestà e la nostra onorabilità. Onorabilità ed onestà che da sempre sono al centro anche del mio agire politico.  Per questo, nei prossimi giorni mi confronterò anche con i miei alleati e  soprattutto con tutti gli aderenti di Movimento Libero prima di prendere qualsiasi decisione in merito alle prossime elezioni amministrative.. Mi chiedo come sia possibile lanciare da una televisione accuse così pesanti e diffamanti senza aver approfondito a dovere la situazione, ma a questo punto sarà la magistratura a stabilire la verità.

Alessio Nicoletti

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.