Openjobmetis o Anversa? Ultima chiamata per le Final Four

Mercoledì 6 (20,30) a Masango varesini e fiamminghi si giocano l'ingresso in semifinale: chi vince passa il turno. Squadre al completo, partita raccontata in diretta su VareseNews

Openjobmetis Varese - Anversa Giants 92-81
Openjobmetis Varese - Anversa Giants 92-81

La maggiore fisicità e il roster più profondo di Anversa contro una batteria esterni capace – se in serata – di far girare bene palla e colpire dall’arco? Si giocherà sia sulle qualità (ognuno proverà a esaltare le proprie) sia sui difetti (da limitare), sia ovviamente sul piano emotivo la “bella” tra la Openjobmetis e i Giants: chi vince vola alle Final Four di Fiba Europe Cup.

Viste le prime due gare della serie non si può che lasciare aperto il pronostico: entrambe hanno vinto il rispettivo match casalingo, ma sia la partita del PalaWhirlpool, sia quella della Lotto Arena sono arrivate dopo autentici tour de force della squadra “viaggiante”. Questa volta invece, fatto salvo il volo dei fiamminghi per raggiungere Malpensa, non si registrano levatacce e intoppi; resta il fattore campo che Varese può sfruttare, ma questa è un’eredità della seconda fase di coppa che giustamente può sorridere alla Openjobmetis. Nella speranza che a Masnago stavolta ci sia un clima “da Serie A” e cioè con una partecipazione di pubblico degna dell’evento. Perché di evento si tratta: Varese non va da 31 anni in una semifinale europea, e filosofeggiare ora che «una volta si vedeva la Coppa Campioni» al momento serve a poco.

E la richiesta di supporto arriva proprio dai giocatori – alcuni lo hanno detto chiaramente dopo la gara con Pistoia – e dallo stesso Moretti che alla vigilia ha ripetuto più volte la necessità che il pubblico sia vicino alla squadra. Oltre a ricordare, a livello di gioco, la necessità di fare grande attenzione ai dettagli: «Giochiamo contro Anversa per la terza volta in quindici giorni, quindi abbiamo imparato a conoscerci a vicenda – ha detto il coach – I Giants sono una squadra forte, che gioca un basket semplice ma fisico ed efficace. Noi sappiamo di essere alle porte di un gran ballo ma ora dobbiamo conquistarlo e mi auguro che la gente di Varese senta le nostre stesse emozioni della vigilia». Intanto il computo dei biglietti a martedì sera è salito a oltre 1.100, numero interessante ma che ovviamente dev’essere integrato dal risultato del botteghino prepartita (aperto dalle 19,30).

Per chi non avesse seguito le “puntate precedenti” ribadiamo che i Giants allenati da Roel Moors sono squadra dotata di maggiore fisicità rispetto a Varese, innanzitutto con il pivot titolare Waldow ma anche con i vari Langford e Scott, quest’ultimo – ex Caserta – molto valido anche nel tiro da fuori. I due giovani belgi Marchant e Schoepen si sono a propria volta messi in mostra (meglio il primo, ma il secondo fu decisivo alla Lotto Arena), mentre il top scorer rimane il playmaker Vaughn, fino a qui ben supportato da McKinney, meno da Smith che è forse il giocatore che più è mancato all’appello. Di Varese ormai sappiamo tutto, compreso che continua a giocare con uno straniero in meno dopo la cacciata di Faye (in coppa comunque, Varanauskas fa il “sesto” di turno) e che ha bisogno di brillare con il collettivo, altrimenti fatica a ingranare.

LA DIRETTA – Il match di Masnago sarà raccontato come di consueto in presa diretta da VareseNews attraverso un liveblog attivo fin dal martedì sera e offerto dal centro commerciale Le Corti di Varese. All’interno notizie, immagini, curiosità e il sondaggio pre-partita; per dare la propria opinione è sufficiente scrivere nello spazio commenti o usare l’hashtag #eurovarese su Twitter e Instagram. Per accedere direttamente al live CLICCATE QUI.

Openjobmetis Varese – Port of Antwerp Giants

Varese: 0 Davies, 2 Wayns, 6 Varanauskas, 10 Cavaliero, 11 Wright, 12 Campani, 14 Kangur, 15 Rossi, 21 Ferrero, 23 Pietrini, 30 Kuksiks. All. Moretti.
Anversa: 5 Kanda, 6 Rojas, 7 Waldow, 9 Smith, 10 McKinney, 12 Mwema, 13 Schoepen, 14 Vaughn, 15 Marchant, 20 Peeters, 22 Scott, 24 Langford. All. Moors.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.