“Ottimo risultato l’accordo con l’associazione Carabinieri”

Intervento del gruppo Saronno al centro sul nuovo accordo con l'associazione nazionale Carabinieri per la sorveglianza di scuole e aree verdi

scuola san giovanni bosco saronno

Intervento del gruppo Saronno al centro sul nuovo accordo con l’associazione nazionale Carabinieri per la sorveglianza di scuole e aree verdi: 

Nel febbraio 2015 Saronno al Centro, prima tra tutte le liste, presentava il proprio programma in cui al capitolo relativo la sicurezza si promuoveva la sinergia tra comune e privati e associazioni; nei diversi incontri pubblici abbiamo sempre sostenuto come andassero ripristinati i cosiddetti “nonni amici” al fine di garantire un maggior presidio del territorio così come già avveniva durante la giunta di centrodestra Gilli con il supporto dell’allora assessore Paolo Strano.

Il servizio, che riscontrava il favore della cittadinanza, era poi stato soppresso dalla giunta di centrosinistra Porro.
Nello scorso mese di marzo la giunta di centrodestra Fagioli, da subito impegnata nell’assicurare la sicurezza cittadina, ha siglato una convenzione con l’Associazione nazionale Carabinieri in congedo sezione di Saronno che ha portato, dal primo di aprile, i “volontari per la sicurezza” davanti alle prime scuole elementari di fatto sollevando del compito gli Agenti della Polizia Locale che sono così liberi di agire su altri fronti.

I compiti che hanno sono: la vigilanza davanti alle scuole, il supporto alle manifestazioni comunali, il controllo dei parchi e giardini, il supporto alla manutenzione delle aree verdi. Un altro compito avrà grande visibilità: l’ausilio al monitoraggio e controllo nel mercato cittadino.
 Saronno al Centro si ritiene soddisfatta del risultato raggiunto insieme al sindaco Fagioli e alla sua Amministrazione. Una parte anche del nostro programma è stata attuata.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.