Passaggio di consegne al Panathlon

Premiato il giornalista varesino Roberto Bof "riuscito, con ironia, simpatia e passione, a dare visibilità alle discipline paralimpiche"

Avarie

Questa mattina, 17 aprile,  presso il Liceo Sportivo Pantani di Busto Arsizio si è svolta, come previsto dallo statuto, l’Assemblea del Panathlon International Area 2 Lombardia, in apertura della quale i Presidenti dei 15 Club Lombardi hanno potuto applaudire il passaggio di testimone dal Governatore uscente Lorenzo Branzoni (Club di Pavia) al nuovo Governatore Fabiano Gerevini (Club di Crema) per il quadriennio 2016-2020, eletto il 26 gennaio scorso.

Presenti alcuni ospiti eccellenti: Mario Mangiarotti campione di scherma, dirigente sportivo e panathleta che porta in maniera incredibile i suoi 96 anni, Federico Ghio presidente del Distretto Italia del Panathlon International, Pierre Zappelli presidente del Distretto Svizzera del P.I. e candidato unico alla carica di prossimo presidente del Panathlon International (le elezioni si terranno ad Anversa, in Belgio, dal 19 al 22 maggio p.v.).

Al termine del nutrito ordine del giorno sono stati consegnati i “Premi Area 2 Lombardia” 2016:
– Premio Fair Play alla carriera: a Carlo Recalcati, segnalato dal Club di Como
– Premio Fair Play al gesto: a Gaetano Annunziata, segnalato dal Club di Como (Menzione d’onore al gesto: a Filippo Granata segnalato dal Club di Pavia)
– Premio Fair Play alla promozione: a Roberto Bof segnalato dal Club di Varese
– Premio “Fiorenzo Chieppi” ad Andrea Libanore segnalato dal Club di Pavia

Roberto Bof, noto giornalista varesino, aveva ricevuto il “Premio Fair Play alla promozione” dal Presidente del Panathlon Club Varese Enrico Stocchetti in occasione della conviviale sullo Sport Paralimpico tenutasi a Villa Cagnola lo scorso 16 febbraio, con la seguente motivazione:

A Roberto Bof  giornalista innamorato dello sport e in particolare di quelli cosiddetti “minori”, che è riuscito, con ironia, simpatia e passione, a dare visibilità alle discipline paralimpiche e ad avvicinare allo sport molti ragazzi disabili. Il suo impegno di promozione sportiva per i giovani è entusiasticamente continuo.

Il Club di Varese ha successivamente segnalato all’Area 2 il nominativo di Bof, che il consiglio lombardo ha prescelto tra altri pervenuti, per premiarlo nuovamente nell’incontro odierno.

Come è consuetutine del Panathlon International, il curriculum di Bof arriverà prossimamente nella sede internazionale di Rapallo dove verrà nuovamente esaminato insieme ai CV dei premiati di tutti i Club del mondo e, se nuovamente prescelto, riceverà il massimo premio alla promozione dal Panathlon Internazionale.
Per saperne di più sul Panathlon, sull’etica sportiva e sui Premi Fair Play consultare il sito www.panathlon.net

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.