“Pedemontana: ancora ferma la Greenway nel Parco del Lura”

Fiab Ciclicittà sollecita la società a effettuare le opere di compensazione previste dalla grande superstrada

Greenway di Pedemontana ancora ferma

«Ancora ferma la Greenway nel Parco del Lura». La denuncia arriva da Fiab Ciclicittà di Saronno che aveva già in passato sollecita Pedemontana a effettuare le opere di compensazione previste dalla grande superstrada. «Ai primi di febbraio un nostro comunicato sottolineava come dal 3 giugno 2015 la strada sterrata del Parco del Lura posta tra Rovellasca e Lomazzo fosse chiusa al traffico ciclopedonale  – spiegano dall’associazione -, e nonostante l’inaugurazione del 5 novembre 2015 della tratta B1 Lomazzo/Lentate alla presenza del presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, la strada in sterrato rimanesse ancora chiusa e le opere compensative previste non fossero realizzate».

Galleria fotografica

Greenway di Pedemontana ancora ferma 4 di 10

«Domenica 3 aprile, in occasione della nostra pedalata nel Parco del Lura e delle Groane – aggiungono -, abbiamo verificato che nulla è cambiato da febbraio. Arrivi in bici o a piedi sullo sterrato in mezzo ai campi nel Parco del Lura dopo Rovellasca in direzione di Lomazzo, e trovi il lunghissimo cantiere mostro a sbarrarti la strada. Per chi non l’avesse ancora capito, un cartello posto sulla recinzione recita: fine percorso ciclabile, divieto passaggio biciclette (vedi foto). Li sotto nella trincea della Pedemontana le poche macchine invece passano “attraversando” il parco. E’ una situazione veramente assurda in quanto stiamo parlando dell’accessibilità ad un parco pubblico: no alle bici che l’hanno frequentato da sempre nel rispetto della natura, e si invece alle macchine che lo attraversano ora da est a ovest tagliandolo in due».

«Non solo il parco e la natura circostante sono irrimediabilmente deturpati e le opere compensative non ci sono – concludono -, ma ciclisti e pedoni sono obbligati da 10 mesi a trovare un collegamento tra la parte sud e nord del parco con un lungo giro sulla trafficata strada provinciale, senza che ci sia neanche il supporto di una segnaletica. Stessa situazione tra Rovellasca e Saronno: la chiusura della provinciale per la costruzione della bretella impedisce il collegamento tramite gli sterrati posti tra il Parco del Lura ed il Parco delle Groane all’altezza del campo sportivo di Rovello Porro. Siamo pertanto obbligati a ripetere la stessa domanda di due mesi fa e lo faremo finché sarà necessario: dato che la Pedemontana ha deturpato per sempre un vasto territorio in cui spiccano le aree del Bosco della Moronera e del Parco del Lura, a quando, presidente Maroni e Pedemontana, almeno la realizzazione della green way e delle opere compensative nel Parco del Lura a carico di Pedemontana?»

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 04 aprile 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Greenway di Pedemontana ancora ferma 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.