Pier Paolo Poggio presenta il libro: “Le tre agricolture”

Appuntamento giovedì 7 aprile presso la biblioteca civica di Varese, Interverranno oltre all'autore il professor Laforgia e Michele Mancino

locandina libro pier paolo poggi

Giovedì 7 Aprile 2016, alle ore 18, presso la Biblioteca Civica di Varese  in via Sacco 9, si effettuerà la presentazione del libro “Le tre agricolture” (Jaca Book) a cura di Pier Paolo Poggio.

Il volume ha lo scopo di stimolare, attraverso una serie di studi, una riflessione sul destino dell’umanità e sul tema della sopravvivenza, portando alla luce la rinnovata centralità dell’agricoltura e l’importanza del rapporto tra esseri umani e terra. Il libro curato da Poggio ha la prefazione di Carlo Petrini e interventi di agronomi, economisti, medici e sociologi tra cui: Aldo Bonomi, Andrea Di Stefano, Franco Berrino, Riccardo Petrella, Goffredo Fofi e Giorgio Nebbia.

«I contadini e l’agricoltura – scrive nell’introduzione Poggio – hanno una storia di grande ricchezza che si è continuamente rinnovata nel tempo, i contadini hanno prodotto saperi e tecniche, non solo la riproduzione della tradizione. L’unica costante è il rapporto diretto con l’ambiente, la cura per la terra. Proprio in ragione di tale rapporto ne è derivata una straordinaria varietà di coltivazioni, paesaggi e culture. Nel passaggio ad una forma superiore di civiltà, tanto necessario, quanto incerto, la transizione a una agricoltura ecologica occupa un posto centrale, ma l’agricoltura ecologica potrà essere tale solo se farà perno sui contadini, che dovranno appropriarsi del meglio della tecnologia attraverso il suo utilizzo selettivo e intelligente, senza dimenticare che fino a oggi l’agricoltura contadina è l’unica economia circolare che abbia funzionato».

Durante la presentazione interverranno: Enzo R. Laforgia, presidente dell’Istituto Varesino “Luigi Ambrosoli” e il giornalista Michele Mancino, vicedirettore di Varesenews.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.