Pro Patria, l’ultima allo “Speroni” è una festa per il Mantova

I virgiliani, già sicuri dei playoff, stendono 3-0 i tigrotti con le reti di Tripoli, Zammarini e Marchi

Pro Patria - Reggiana 0 a 0

Anche nell’ultima gara allo “Speroni” di questa dannata stagione la Pro Patria non fa bella figura, venendo sconfitta 3-0 dal Mantova, squadra che è già sicura di dover partecipare ai playout per salvarsi. I virgiliani hanno bucato due volte la difesa tigrotta nel primo tempo, prima con Tripoli, poi con Zammarini, chiudendo i contri nella ripresa con Marchi.

FISCHIO D’INIZIO – Nonostante le tante assenze, il duo Alvardi – Mastropasqua non rinuncia al 4-3-3 con La Gorga in porta, Pisani e Possenti centrali di difesa, Douglas e Taino sulle fasce. A centrocampo Sampietro ha agito da mediano con D’Alessandro e Coppola, mentre davanti, senza Santana, spazio a Marra, Ravasi e Simone Vernocchi, mentre Montini si accomoda in panchina. Il Mantova di mister Prina – squalificato e sostituito in panchina da Graziani – schiera un 5-3-2 con Tripoli e Marchi in attacco.

LA PARTITA – I ritmi partita non sono dei migliori, ma alla prima accelerazione il Mantova passa: Tripoli scambia con Marchi e batte La Gorga per la rete dell’1-0 al 14’. La Pro non reagisce e al 31’ subisce il raddoppio mantovano con Zammarini, che da pochi passi non ha problemi a mettere in rete.

Nella ripresa i tecnici biancoblu provano a cambiare volto alla squadra inserendo Filomeno e Bastone per Taino e D’Alessandro, ma il tema della gara non cambia. Al 21’ Marchi fa 3-0 con un’azione solitaria e chiude definitivamente la contesa.

Settima sconfitta in fila per una Pro che sta chiudendo come peggio non si potrebbe questa stagione. Domenica 8 maggio a Meda, contro il Renate ci sarà l’ultimo atto di questo triste capitolo della Pro Patria. I tifosi non vedono l’ora di mettere la parola fine a questo campionato e ripartire con un assetto societario diverso.

IL TABELLINO
Pro Patria – Mantova 0-3
(0-2)
Marcatori: al 14’ pt Tripoli, al 31’ pt Zammarini, al 21’ st Marchi
Pro Patria (4-3-3): La Gorga; Douglas, Pisani, Possenti; D’Alessandro (dal 1’ st Filomeno), Coppola, Sampietro, Taino (dal 1’ st Bastone); S.Vernocchi (dal 32’ st De Vincenzi), Ravasi, Marra. A disposizione: Monzani, Degeri, Guercilena, Manti, Montini, M. Vernocchi, Ferri. All.: Alvardi – Mastropasqua.
Mantova (5-3-2): Bonato; Lo Bue (dal 27’ st Cristini), Scalise, Carini, Scrosta, Sereni; Gonzi, Raggio Garibaldi (dal 33’ st Perpetuini), Zammarini; Marchi, Tripoli (dal 21’ st Caridi). A disposizione: Pane, Longo, Offin, Del Bar, Beretta, Samb, Maggio. All.: Graziani (Prina squalificato)
Arbitro: Pasquale Boggi di Salerno (Guddo e Moraglia)
Note: giornata nuvolosa, terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Coppola per la Pro Patria, Gonzi, Lo Bue per il Mantova. Angoli: 3-4. Recupero: 1’ + 3’.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 30 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.