Quattordici anni fa lo schianto aereo al Pirelli

Domani la commemorazione di Annamaria Rapetti e Alessandra Santonocito, i due avvocati che persero la vita

Aereo da turismo contro il Pirellone  (inserita in galleria)
Aereo da turismo contro il Pirellone (inserita in galleria)

In occasione del quattordicesimo anniversario del tragico schianto aereo che ha colpito il Palazzo Pirelli, domani lunedì 18 aprile alle ore 13 all’Auditorium Gaber sarà celebrata la Santa Messa in suffragio di Alessandra Santonocito e Annamaria Rapetti, le due avvocatesse che persero la vita in quella circostanza.

Dopo la Santa Messa, al 26° piano, denominato “Piano della Memoria”, dove una targa ricorda Alessandra e Annamaria, seguirà un momento di raccoglimento con la deposizione di un mazzo di fiori. La tragedia di Palazzo Pirelli accadde il 18 aprile 2002, quando un Piper si schiantò contro l’edificio. Annamaria Rapetti, 40 anni, originaria di Lodi, ma monzese d’adozione, lavorava dal 1993 all’ufficio legale della Regione. Esempio di grande professionalità era anche la collega Alessandra Santonocito, 39 anni, milanese. Oltre alle due avvocatesse, al lavoro nel loro ufficio al momento dell’impatto, il 18 aprile morì anche il conduttore del velivolo. I feriti furono una settantina.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.