Referendum, l’Anpi lancia l’appello al voto

L'associazione non esprime una posizione per Sì o No, ma invita al voto

referendum

Riceviamo e pubblichiamo l’appello dell’Anpi Gallarate

Domenica 17 p.v. i cittadini sono chiamati ad esprimersi sul controverso Referendum sulle trivellazioni che, pur non avendo trovato ampio e doveroso spazio di corretta informazione sui mass media, riveste particolare importanza dal punto di vista non del solo merito, ma della partecipazione popolare ad un evento previsto dai dettami costituzionali.

E’ pur vero che l’abuso del ricorso a questo mezzo di consultazione ne svilisce di per sé l’autorevolezza, rischiando di vanificarne l’efficacia. Ma ciò accade in assenza di indicazioni e produzioni legislative valide che ne scongiurino la necessità del ricorso.

L’Anpi non si è espressa ufficialmente, con i suoi organismi dirigenti, sulla indicazione di voto a questo Referendum, per l’impossibilità di convocare per tempo il Comitato Nazionale: vi è solo la indicazione del tutto personale del Presidente Smuraglia che ha dichiarato la sua determinata convinzione ad esprimere il suo SI alla consultazione.

Pertanto Anpi Gallarate invita tutti i suoi aderenti soprattutto a recarsi alle urne, per esercitare il proprio diritto costituzionale, ed evitare l’annullamento della consultazione per mancato raggiungimento del quorum necessario.

Domenica 17 aprile 2016 partecipate al voto esprimendo la vostra preferenza

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.