“Residenti di San Macario, fate sentire la vostra voce”

Progetto Comune, la lista del sindaco Tarantino, si scaglia contro Comitato e forze politiche che si oppongono al taglio dei tigli

Protesta tigli Samarate 4 aprile

Il comunicato di Progetto Comune – lista che sostiene il sindaco Leonardo Tarantino – sulla vicenda dei tigli di San Macario

 

Progetto Comune, lista civica apartitica e apolitica, quale parte attiva della maggioranza amministrativa si mette a disposizione dei concittadini per supportare e fare da eco alla voce del malessere dei residenti di San Macario nelle sedi deputate per la discussione delle LORO ragioni.
Ovvero ragioni di coloro che maggiormente subiscono le azioni  – contro a prescindere –  degli appartenenti al c.d. “comitato dei tigli” (giuridicamente NON riconosciuto), dei loro sodali e delle forze politiche che li sostengono presenti in Consiglio Comunale e fuori dallo stesso per volontà democratica della maggioranza dei Samaratesi (Lista degli Arancioni).
Tutti personaggi a vario titolo che tengono in scacco: l’Amministrazione, l’impresa che ha vinto la gara, ma soprattutto CENTINAIA  tra residenti e commercianti di San Macario, stufi dei disagi che vivono e in prima persona tutti i giorni da agosto a questa parte per finti-problemi creati da gente abitante a km di distanza, addirittura in altre città.

Cari concittadini Samaratesi e soprattutto San Macaresi, se come noi avete a cuore il territorio di residenza,  volete che i lavori siano terminati nel miglior modo ma nel minor tempo possibile, sostenendo che nuovi alberi saranno implementati in funzione del progetto di ottimizzazione sia della sede stradale sia della illuminazione a basso consumo energetico, fate sentire attraverso noi la vostra voce!

Premettendo che non risponderemo a provocazioni di nessun tipo, potete contattarci alla ns mail progettocomunesamara@libero.it , VI ASPETTIAMO NUMEROSI
Lista Civica PROGETTO COMUNE

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.