Rinviati a giudizio Rosati, Montemurro e Limido

Il processo a Milano inizierà il prossimo 7 luglio

rosati montemurro varese 1910

L’ex presidente del Varese calcio Antonio Rosati è stato rinviato a giudizio dal tribunale di Milano insieme ad altri 13 imputati, coinvolti in una inchiesta sulle cooperative di lavoro che gravitavano intorno a lui e al suo ex socio Enzo Montemurro, fino alle 2013 direttore generale della squadra di calcio biancorossa.

Il giudice delle indagini preliminari ha mandato a processo tutti gli imputati per i reati di associazione per delinquere e per i reati di natura tributaria. Non luogo a procedere invece per l’accusa di aver violato la legge Biagi per le procedure della somministrazione di lavoro.

Tra i rinviati a giudizio figura anche l’ex calciatore Bruno Limido. Rosati e Montemurro furono arrestati nella fase delle indagini, compiute dal nucleo tributario di Milano della Guardia di Finanza.

L’ex patron del Varese ha già subito sei mesi di carcerazione preventiva.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.