Rubano la corrente elettrica, denunciati in due

L'uomo e la donna abitano in un cascinale fatiscente. Il dispositivo per la sottrazione della corrente rimosso e sequestrato

contatore elettricità enel
contatore elettricità enel

Un uomo e una donna di Busto Arsizio sono stati denunciati dalla Polizia di Stato con l’accusa di aver rubato corrente elettrica.

Giovedì pomeriggio tecnici dell’Enel che stavano effettuando delle verifiche in via cascina Mazzafame hanno richiesto l’intervento della Volante del Commissariato di via Candiani.

Sul posto tecnici e poliziotti hanno accertato che i due, entrambi sessantenni italiani con precedenti, residenti altrove ma di fatto domiciliati in un fatiscente cascinale, si erano allacciati abusivamente alla rete pubblica dotando in questo modo la loro precaria dimora di energia elettrica gratuita.

I due sono stati denunciati per furto aggravato e il dispositivo per la sottrazione della corrente rimosso e sequestrato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.