Rugby e cultura, i ragazzi inglesi festeggiati in Valcuvia

Gli "Unni" hanno organizzato un fine settimana tra sport e visite guidate per i giovani londinesi del Chobham. Che sul campo hanno vinto il triangolare con Varese e Rho

Il bello del rugby giovanile

Cassano Valcuvia ha ospitato una vera e propria festa internazionale della palla ovale organizzata dalla società sportiva Asd Rugby Valcuvia in collaborazione con l’amministrazione comunale e con il contributo di numerose associazioni del territorio. Ospiti d’onore sono stati i rappresentanti del Chobham Rugby Club, squadra inglese con sede a circa 15 km da Londra.

Galleria fotografica

Il bello del rugby giovanile 4 di 24

Durante la mattinata, i componenti delle società sono stati ospiti del Comune di Cassano Valcuvia che alla presenza del Sindaco, del Gruppo Alpini e della Protezione Civile, hanno preso parte alla presentazione dell’evento sportivo. Successivamente i ragazzi del Chobham Rugby Club hanno visitato il Centro Documentale e anche una parte del territorio, in particolare le trincee della Linea Cadorna.

Poi, accanto alla parte culturale, spazio anche allo sport: al mattino sul campo di via Noga, hanno giocato i bambini e ragazzi del minirugby di quattro società: Valcuvia, Rho, Legnano e Rosafanti. Poi è andato in scena il triangolare internazionale con giocatori nati nel 1998 e 1999: oltre alla già citata squadra inglese sono scese in campo le formazioni del Varese e del Rho. Prima delle partite sono stati eseguiti gli inni nazionali dalla “Nuova Filarmonica Giovanile Cassanese”. Nella prima partita il Chobham ha battuto nettamente il Varese che nella seconda sfida ha perso anche contro il Rho. L’ultima gara, una sorta di finale, ha visto vincitori i ragazzi britannici che – con tre mete – hanno battuto 19 a 0 i giocatori del Rho che comunque hanno ben gareggiato.

Al termine, come rugby comanda, c’è stato il “terzo tempo” e molta coesione fra tutti i presenti; anche per questo un grande plauso va necessariamente rivolto ai volontari degli Unni e al presidente Alberto Ballarin che hanno reso davvero speciale questa domenica di primavera.

 

di
Pubblicato il 07 aprile 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il bello del rugby giovanile 4 di 24

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.