Sacchetti di rifiuti indifferenziati abbandonati nei cestini pubblici

La denuncia in un post su Facebook. Anche il Comune ha notato il problema e sta cercando di capire chi sono i responsabili

rifiuti

Un post con immagini molto eloquenti postato su Facebook solleva un problema che in molti avevano notato con nei pressi dei cestini posizionati in alcuni luoghi di passaggio del paese di Castronno. Capita, e nelle imagini pubblicato relative alla mattinata di venerdì 22 aprile si vede bene, che sacchetti di rifiuti indifferenziati vengano abbandonati nel cestino vicino alla casetta dell’acqua. Così come altre volte accaduto nella zona del cimitero e in altre zone pubbliche.

Si tratta di sacchetti contenenti di tutto e che ovviamente non passano dalla raccolta differenziata. Anche il Comune ha notato il problema e sta cercando di capire chi sono i responsabili. «A volte però capita che sia gente da fuori, di passaggio con i pullman e quindi difficile da individuare – spiega il sindaco Luciano Grandi».

Castronno resta comunque un Comune con un ottimo livello di raccolta differenziata. Dai dati diffuso da Coinger, relativi all’anno 2015, il territorio comunale risulta raggiungere quasi il 75% di differenziazione e riciclo dei rifiuti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.