Salvatore Benvenga confermato presidente dell’Unione Corali varesine

Eletto il nuovo Consiglio Direttivo dell'USCI (Unione Società Corali Italiane) delegazione Provinciale di Varese, Commissione Artistica e Collegio Sindacale

Corali varesine

Nuovo Consiglio Direttivo dell’USCI (Unione Società Corali Italiane) delegazione Provinciale di Varese, Commissione Artistica e Collegio Sindacale. Il nuovo direttivo rimarrà incarica per tre anni, quindi fino al 2018. Salvatore Benvenga, di Gallarate, è stato riconfermato nella carica di presidente per la terza volta consecutiva.
Con oltre quaranta cori affiliati la Delegazione Usci di Varese è una delle principali realtà corali della regione Lombardia.

Ecco come è composta la nuova dirigenza:

Presidente USCI Varese: Salvatore Benvenga –

Vice Presidente: Emanuela Albè – Tesoriere: Maurizio Biscotti – Segreteria: Cristina Barberis,

Consiglieri: Franca Dall’Acqua , Paolo Ghielmi con (assenti in foto) Maurizio Riganti , Giovanni Ferrario e Francesco Balossi

Collegio Sindacale: Leonardo Fassi, Francesco Gianantonio e (assente in foto) Antonio Bogni –

Commissione Artistica: Roberto Landoni, Lucia Trevisti e (assenti in foto) Tito Lucchina, Giuseppe Reggiori, Gabriele Conti.

Tra i principali eventi da anni organizzati direttamente dall’USCI Varese si citano:
– Rassegna di Musica Sacra “IN…CANTO” al Chiostro di Voltorre ( nel 2016 programmata per sabato 11 giugno)
– Accompagnamenti liturgici all’Eremo di S. Caterina del Sasso (maggio e giugno)
– Rassegna di Musica Popolare ” I DUE GALLI ” a Gallarate (nel 2016 programmata per sabato 24 settembre)
– Meeting Italo-Svizzero “VOCI DEL LAGO” (nel 2016 programmata domenica 2 ottobre a Luino)
– Rassegna natalizia “CANTIAMO IL NATALE PER… ( il 7 dicembre di ogni anno, in contemporanea presso più località della provincia)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.