Senza stipendio da mesi, le donne delle pulizie “assediano” la Nato

Le addette alle pulizie della Caserma Ugo Mara sono senza stipendio da gennaio e l'azienda ha chiesto loro una riduzione di orari. I sindacati: "Un comportamento inaccettabile"

La protesta delle addette alle pulizia
caserma ugo mara

Sono senza stipendio da gennaio e così durante la mattina di venerdì 1 aprile hanno deciso di protestare. Solo alcune delle donne delle pulizie della Caserma Ugo Mara di Solbiate Olona che hanno manifestato davanti all’ingresso della base Nato.

Galleria fotografica

La protesta delle addette alle pulizia 3 di 3

«L’azienda che ha l’appalto, la Puliart di Piacenza, ha chiesto una riduzione dell’orario di lavoro ad una parte di queste signore facendo però fare gli straordinari ad altre lavoratrici» racconta il sindacalista Eugenio Busellato, Cub. E così 10 delle 17 addette alle pulizie si sono rivolte al sindacato. «Stiamo parlando di donne con contratti che prevedono 12 o 15 ore alla settimana» e per le quali dunque «una riduzione di orari avrebbe impatti forti anche sull’economia della famiglia».

Un’economia che è messa a dura prova anche dal fatto che «gli stipendi di gennaio e febbraio non sono mai arrivati e anche quello di marzo probabilmente non ci sarà». Il sindacato denuncia anche il fatto che «l’azienda non ha mai voluto confrontarsi con noi» e che anche le «assicurazioni che erano state fatte al Prefetto sono state disattese».

di marco.corso@varesenews.it
Pubblicato il 01 aprile 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La protesta delle addette alle pulizia 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.