Sfida a colpi di pedine, i bimbi di Azzate ci provano

Due squadre parteciperanno domani, giovedì 7 aprile, ai giochi studenteschi di Rivarolo Mantovano. E' l'unica scuola della provincia di Varese

bimbi scacchi

Due squadre, una tutta femminile ed una tutta maschile, dame e cavalieri con il “gonfalone” di Azzate. I bambini della scuola primaria parteciperanno domani, giovedì 7 aprile, ai giochi studenteschi di Rivarolo Mantovano cimentandosi con il gioco degli scacchi.

I giochi studenteschi altro non sono che  vecchi “giochi della gioventù” e, oltre ai vari sport, ora prevedono esibizioni di danza, spettacoli teatrali e anche sfide con gli scacchi.

Azzate vi partecipa per la seconda volta: la prima fu nel 2013 sempre con la scuola primaria; in quell’anno vi prese parte una sola squadra,
mista (cinque ragazzi e una ragazza).

La fase regionale segue quella provinciale ma, dato che in Provincia di Varese l’unica scuola dove si insegna il gioco degli scacchi è quella di Azzate, le due squadre sono passate di diritto.

“Non abbiamo  molte velleità dal punto di vista agonistico – spiega Gianmarco Beraldo, assessore alla Cultura nonché volontario che ha portato il gioco degli scacchi nella scuola e che da alcuni anni è l’unico insegnante di questa disciplina  -.  Solo nella provincia di Milano hanno partecipato decine di squadre quindi le tre che passano vengono da un’importante selezione, ma credo che sarà comunque  una bellissima esperienza per i nostri ragazzi”.

“Questo appuntamento è di fatto l’atto conclusivo del progetto scacchi a scuola che si era avviato nell’anno scolastico 2010/11 con il quale ho
insegnato dalla terza sino alla quinta – dice Beraldo – . Poi nel 2013/14 ho ripreso con le due classi terze sino a portarle fino alla quinta. Si tratta di più di una trentina di bimbi che hanno iniziato con il conoscere semplicemente il movimento dei pezzi e ora arrivano a risolvere qualche problema di scacco matto con una certa facilità”.

Alla fase regionale di giovedì partecipano le scuole di ogni grado, dalla primaria alle secondarie di II grado: in tutto sono iscritte 120
squadre. Le prime tre di ogni categoria andranno a fare il campionato nazionale che quest’anno si terrà a Sibari (Cosenza) dal 12 al 15 maggio.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.