Start up “in cattedra” alla Liuc per i suoi primi 25 anni

Martedì 3 maggio alla Liuc si racconteranno le storie di start up di successo di ex studenti dell'università. Il Rettore Visconti: "I successi dei nostri laureati sono il miglior modo per festeggiare"

L'inaugurazione del 25esimo anno accademico della Liuc

Dalle tecnologie eye tracking al “design con un click”, dai giornali alla consulenza, fino al facility management: start up e nuovi business al centro di un evento speciale in programma alla LIUC – Università Cattaneo il prossimo martedì 3 maggio dalle ore 17.00.

L’occasione? I primi 25 anni di storia dell’Università nata dalle imprese per le imprese, che rappresenta un caso di interesse per genesi, sviluppo e stretta vicinanza al sistema imprenditoriale del territorio e dell’Italia tutta, con i suoi tre corsi di laurea in Economia, Giurisprudenza e Ingegneria. A suo modo, dunque, anch’essa una start  up nel panorama universitario nazionale.               

Un anniversario importante che la LIUC ha deciso di festeggiare dando spazio ad alcuni dei suoi laureati (ad oggi in totale sono oltre 9.000) che hanno creato impresa, diventando founder di start  up o dando nuova vita a precedenti business, sia in Italia che all’estero e nei più svariati settori.

In particolare in una ricca tavola rotonda saranno presentate le storie imprenditoriali di Dalani.it, SR Labs, Thymos Consulting, Fim Credit Spa, La Provincia di Varese – Società Editoriale, Provorbas. Queste e altre storie sono raccolte nel volume in uscita «Start up! 25 anni di Università e impresa», una ricca rassegna di «casi» tra quelli «made in LIUC», ciascuno presentato ed analizzato da un docente della faculty dell’Università.

Realtà innovative, dunque, ma anche una panoramica di scenario, con l’intervento del Presidente di AIFI (Associazione italiana del private equity e venture capital) Innocenzo Cipolletta. Le conclusioni saranno invece affidate al Presidente dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese Riccardo Comerio. 

“I successi imprenditoriali dei nostri laureati – spiega il Rettore della LIUC prof. Federico Visconti – sono il modo migliore per festeggiare i primi 25 anni della LIUC. Da loro ascolteremo storie aziendali e personali di grande interesse, ricche di spunti per comprendere cosa significa fare impresa oggi, dall’idea di business alla sua concreta realizzazione. Una bella occasione per un ‘ritorno a casa’, ma anche per ritrovare tutti coloro che negli anni sono stati e sono vicini alla nostra Università”.  Anche questo evento sarà caratterizzato dal pay off ideato per il 25° anniversario dell’Università, ovvero: “Trova il futuro che ti cerca”. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.