Tognola passa il testimone a Franco Martino

Il successore di Alberto Tognola si è presentato sabato pomeriggio agli elettori in una palazzina della cultura piuttosto affollata

Elezioni Daverio

Un passaggio della guardia, di fatto un’investitura ufficiale. Franco Martino, candidato sindaco per la lista Star Bene a Daverio, si è presentato sabato pomeriggio agli elettori. In una palazzina della cultura davvero affollata, il successore di Alberto Tognola, che non si può più ripresentare dopo che per due legislature ha ricoperto l’incarico di primo cittadino, ha parlato di sé, della sua storia e del suo programma, che di fatto prosegue l’attività cominciata da Tognola.

Elezioni Daverio

Nato a Gavirate 54 anni fa, Franco Martino è cresciuto a Giubiano: la sua storia è ricca di esperienze professionali che lo hanno portato oggi a lavorare alla Camera di Commercio, ma non sono mancate tappe significative nelle associazioni di volontariato e in Sloow Food.

“La mia storia è ricca di momenti importanti e formativi – ha detto Martino – che mi hanno aiutato a comprendere molti aspetti diversi della società, e stato importante  partire dal basso per arrivare poi in posizioni dove prendere decisioni diventa fondamentale. Oggi credo di avere l’esperienza e la cultura necessarie per governare un paese come Daverio”.

Daverio ha la stessa struttura sociale di molti altri paesi della provincia: un paese con un numero di anziani sempre più elevato e una componente di immigrati che si attesa sul 3 per cento della popolazione. Questo, insieme ad un incremento del disagio giovanile, ha portato ad un aumento della spesa nel sociale.

Tutti temi piuttosto caldi che la giunta Tognola aveva già affrontato. Ora la palla passa a Martino, o a qualche avversario politico che, per ora, all’orizzonte non appare.

 

di
Pubblicato il 04 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.