Torna il “banco per l’infanzia”, solidarietà per i più piccoli

Sabato 16 e domenica 17 aprile in tutti i negozi Prénatal sarà possibile acquistare e donare subito ai volontari della Fondazione beni di prima necessità

neonato nascita piedini

Sabato 16 e domenica 17 aprile torna anche a Varese il “Banco per l’infanzia”, l’iniziativa nazionale promossa dalla Fondazione Mission Bambini per dare un aiuto concreto ai bambini in difficoltà che vivono nel nostro Paese.

In tutti i negozi Prénatal di Varese e provincia sarà possibile acquistare e donare subito ai volontari della Fondazione beni di prima necessità per i più piccoli: pannolini, salviettine, biberon, body, tutine, lenzuola. I prodotti verranno poi distribuiti ad alcuni enti selezionati dalla Fondazione che si occupano di prima infanzia sul territorio. In ogni negozio, sarà indicato in modo puntuale a quale ente saranno successivamente donati i prodotti.

«In Italia più di 1 milione di minori vive in condizione di povertà assoluta – ha dichiarato Goffredo Modena, Presidente di Mission Bambini. Un numero che, secondo le rilevazioni Istat, è triplicato rispetto all’inizio della crisi nel 2008. Con il “Banco per l’infanzia” vogliamo dare a tutti la possibilità di compiere un gesto concreto di aiuto ai bambini in difficoltà che vivono vicino, nelle nostre città. Una formula vincente, che fa leva sulla solidarietà tra famiglie che è ancora molto forte».

Madrina dell’iniziativa è la conduttrice televisiva Ellen Hidding. Per conoscere il negozio più vicino e per seguire il “Banco per l’infanzia”: missionbambini.org, #unsaccovicino.

Mission Bambini ringrazia Prénatal per la disponibilità ad ospitare nei suoi punti vendita il “Banco per l’infanzia” e per la donazione fatta a sostegno dell’iniziativa.

Fondazione Mission Bambini
Mission Bambini è una Fondazione italiana laica e indipendente, nata nel 2000 per aiutare e sostenere in Italia e nel mondo i bambini poveri, ammalati, senza istruzione, sfruttati e i giovani in condizione di svantaggio sociale. Negli ultimi anni è cresciuto l’impegno in Italia, dove alle attività di sostegno alla prima infanzia (nuovi nidi), di contrasto all’abbandono scolastico (doposcuola) e di sostegno all’occupazione giovanile, si sono aggiunte le iniziative di sostegno alle attività di manutenzione ordinaria e partecipata nelle scuole pubbliche. Tutti i fondi raccolti da Mission Bambini attraverso il 5×1000 saranno destinati ai progetti per rendere più belle e accoglienti le scuole italiane e per le attività di aiuto allo studio sostenute dalla Fondazione in Italia. Per donare il tuo 5×1000 a Mission Bambini, firma nella casella del volontariato e scrivi nell’apposito riquadro il nostro codice fiscale: 13022270154.
In sedici anni di attività Mission Bambini ha sostenuto 1.355 progetti a beneficio di 1,2 milioni di bambini. Per maggiori informazioni: www.missionbambini.org

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.