Tutto esaurito: un successo la giornata di prevenzione del tumore al seno

In pochi minuti sono state esaurite le agende aperte nei tre ospedali di Angera, Gallarate e Busto. Entusiaste le associazioni di volontariato: "c'è voglia di prevenzione"

Tumore al seno
Tumore al seno

Tutto esaurito in pochi minuti. Sono stati presi d’assalto i due centralini messi a disposizione dall’ASST Valle Olona che ha organizzato una mattinata di visite senologiche gratuite negli ospedale di Gallarate, Angera e Busto Arsizio.

Le disponibilità iniziali sono state raddoppiate a mano a mano che si esaurivano le agende. Oltre 400 le prenotazioni prese anche se molte domande non sono state accolte per mancanza di disponibilità. Sulla nostra pagina di Facebook più volte è stato segnalato che i numeri a disposizione erano occupati: « Effettivamente – ci ha confermato la presidente di Caos Adele Patrini che, con la Lilt offre assistenza volontaria alla manifestazione – è stata una pioggia di richieste. È un  bel segnale: le donne rispondono positivamente a queste iniziative, segno che c’è attenzione all tema della prevenzione. Ringraziamo i medici, gli infermieri, i volontari e sopratutto le donne per l’attenzione alla salute!».

Proprio domani, venerdì 22 aprile,  a Palazzo Lombardia a Milano si celebra la prima ‘Giornata Nazionale dedicata alla Salute della Donna“, istituita con direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri lo scorso 11 giugno 2015.

Vari istituti clinici di eccellenza hanno aderito proponendo postazioni screening di prevenzione a Milano in piazza Città di Lombardia aperte ai cittadini.

La Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia sta intanto definendo un provvedimento da sottoporre all’attenzione della giunta regionale relativo alla ‘Rete lombarda dei centri di senologia e programma regionale per i tumori eredo familiari di mammella e ovaio’ che integrerà quanto già realizzato a favore di coloro che presentano mutazione genetica BRCA.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.