Uyba, tutto in una notte: contro Piacenza servono due punti

Sabato 2 alle 20,30 Busto deve battere la squadra emiliana, zeppa di ex, per andare ai playoff. Farfalle senza Yilmaz, Papa a mezzo servizio

giocatrici pallavolo unendo yamamay

Sarà un Palayamamay con 8000 mani pronte ad applaudire le farfalle, la cornice alla Partita dell’anno, quella che decreterà se la stagione per la Unendo Yamamay finirà con la stagione regolare o se per Hagglund e compagne si apriranno le porte dei playoff. Obiettivo minimo dell’annata che rischia seriamente di non essere centrato.

La sfida contro la Nordmeccanica Piacenza (sabato 2 alle 20.30, diretta RaiSportHD) sarà fondamentale; alle farfalle servono almeno due punti (quindi una vittoria al tiebreak) per superare in classifica la Metalleghe Sanitars Montichiari e conquistare l’ottavo posto, l’ultimo utile per l’accesso alla fase successiva. Le bresciane – e questo è un vantaggio per Busto – seguiranno il match dal divano di casa avendo terminato la loro avventura in campionato la scorsa settimana e dovendo osservare il turno di riposo.

Il team di Gaspari ha la garanzia del terzo posto in classifica, con la remota opportunità di riconquistare il secondo, solo in caso di sconfitta di Casalmaggiore per mano del Club Italia ma le ragazze di Piacenza sono determinate a scacciare le ombre di un momento difficile che le ha viste sconfitte (senza vincere nemmeno un set) in campionato, Coppa Italia e Champions League. Il tecnico emiliano è stato chiaro alla vigilia: «Voglio chiudere il periodo nero» ha detto ieri Gaspari, come abbiamo riportato QUI.

ASSENTI E A RISCHIO – Nella metà campo piacentina è incerta la presenza di Meijners, una delle tante ex di turno, infortunatasi alla caviglia nella partita di Champions e tenuta a riposo nella partita di sabato scorso contro Novara. Nelle fila biancorosse è invece certa l’assenza di Yilmaz mentre è in dubbio la presenza di Valeria Papa che solo giovedì ha ripreso ad allenarsi dopo i postumi della botta all’inguine rimediata nella partita contro il Club Italia in seguito a uno scontro con Rousseaux. Al suo posto potrebbe scendere in campo dal primo minuto Alice Degradi.

giulia leonardi pallavolo yamamay apertura

ELENCO DELLE EX – Grande attesa, dicevamo, anche per le tante ex presenti tra le fila di Piacenza: oltre alla già citata Floortje Meijners ci saranno Federica Valeriano, Christina Bauer, Giulia Leonardi (nella foto), Francesca Marcon, Alessandra Petrucci, Marika Bianchini e Veronica Taborelli.

PARLA IL COACH – Marco Mencarelli presenta così la gara cruciale della sua formazione: «In questi giorni stiamo cercando di stabilizzare i nostri punti di forza che nelle ultime giornate ci avevano permesso di giocare alla pari con squadre come blasonate come Novara e Casalmaggiore. Dobbiamo sfruttarli per affrontare al massimo questo difficile impegno e cercare ad ogni costo almeno due punti per guadagnarci la possibilità di allungare la nostra stagione».

Al termine del match gli Amici delle Farfalle premieranno anche la migliore giocatrice della stagione, votata dal pubblico del Palayamamay nel corso dell’ultima partita casalinga.

Unendo Yamamay Busto Arsizio – Nordmeccanica Piacenza

Busto Arsizio: 1 Rousseaux, 2 Degradi, 3 Cialfi, 5 Negretti, 6 Fondriest, 7 Hagglund, 8 Thibeault, 9 Papa, 10 Lowe, 11 Yilmaz, 12 Angelina, 17 Pisani, 18 Poma (L). All. Mencarelli.
Piacenza: 1 Sorokaite, 2 Valeriano, 3 Belien, 4 Bauer, 6 Leonardi (L), 7 Marcon, 8 Bianchini, 9 Melandri, 10 Poggi, 11 Petrucci, 12 Pascucci, 14 Meijners, 16 Taborelli, 18 Ognjenovic. All. Gaspari.
Arbitri: Tanasi e Zavater

Il programma: Savino del Bene Scandicci – Liu-Jo Modena, Unendo Yamamay Busto Arsizio – Nordmeccanica Piacenza, Il Bisonte Firenze – Imoco Volley Conegliano, Foppapedretti Bergamo – Sudtirol Bolzano, Igor Gorgonzola Novara – Obiettivo Risarcimento Vicenza, Pomì Casalmaggiore – Club Italia. Riposa: Metalleghe Sanitars Montichiari.

Classifica: Conegliano 57, Casalmaggiore 52, Piacenza 51, Novara 47, Modena 44, Scandicci 39, Bergamo 38, Montichiari 31, BUSTO ARSIZIO 30, Vicenza 21, CLUB ITALIA 20, Firenze, Bolzano 10.

di
Pubblicato il 01 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.