Val D’Intelvi, coppia si perde nei boschi

A lanciare l'allarme il ragazzo che è sceso in valle per chiedere aiuto. La ragazza è stata recuperata dai tecnici CNSAS dopo una notte al freddo

Verde pulito a Vergiate
Una giornata in nome dell'ambiente pulito. Grandi e piccini hanno ripulito i boschi e i prati della provincia. È un modo anche per conoscere le bellezze della provincia, qui il torrente Strona

Brutta avventura per due ragazzi che nella notte di ieri, domenica 17 aprile, si sono persi nei boschi. I due fidanzati sono usciti insieme per un’escursione lungo il sentiero che costeggia il torrente Telo in Val D’Intelvi ma hanno perso il sentiero e si sono ritrovati in una zona boscosa e molto impervia.

Quando si sono accorti che avevano perso la strada il ragazzo ha avuto l’accortezza di mettere al sicuro la sua compagna in una zona stabile in attesa dei soccorsi. Il giovane è sceso a valle, ormai era diventato buio, fino a quando ha raggiunto il centro abitato di Argegno e stamattina verso le 6:30 è riuscito ad allertare i soccorritori.

Sono subito stati allertati i tecnici CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) delle Stazioni Lario Occidentale, Dongo e la squadra forre della Delegazione Lariana, che hanno collaborato con il SAGF della Guardia di Finanza e i Vigili del fuoco. Infreddolita ma illesa, dopo alcune ore la ragazza è stata ritrovata. Per recuperarla, è stato necessario utilizzare la tecnica in contrappeso per circa 400 metri, fino alla strada, con corde fisse. È stata visitata dal medico e accompagnata all’ambulanza per il trasporto all’ospedale di Lanzo d’Intelvi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.