Varese, 3-3 in amichevole contro l’Inveruno

Al “Franco Ossola” i biancorossi vanno sotto 3-0 contro la squadra di Serie D, ma trovano il pareggio con Becchio e Marrazzo, autore di una doppietta

amichevole varese inveruno

Buon test amichevole per il Varese, che al “Franco Ossola” ferma sul 3-3 l’Inveruno, che sta facendo un ottimo campionato in Serie D.

In realtà i gialloblu milanesi hanno abbassato l’attenzione dopo essere stati sul 3-0, permettendo ai biancorossi di andare a pareggiare con una rete di Becchio e una doppietta di Marrazzo, di cui uno direttamente da corner – più fortunato che voluto.

Nel primo tempo mister Melosi ha schierato il classico 4-3-1-2 con Lercara alle spalle di Piraccini e Giovio, lasciando Marrazzo in panchina e concedendo riposo a capitan Luoni, unico a non essere sceso in campo. Dall’altra parte classico 4-3-3 per mister Mazzoleni, con gli ex Broggini e Gaeta in attacco e Truzzi a centrocampo. L’unico gol del primo tempo arriva al 10’, quando Ciappellano salta più in alto di tutti su corner battuto da Lazzaro e schiaccia in rete di testa. Dopo una splendida parata di Bordin su tiro al volo di Chessa, al 12’, il Varese ha un paio di occasioni con Piraccini e Giovio, ma prima il portiere Voltolini, poi l’imprecisione di Giovio, lasciano il tabellino invariato.

Nella ripresa cambi quasi completi per le due formazioni: i biancorossi si sono schierati con il 4-4-2 con Lercara e Marrazzo in attacco. Confermato il 4-3-3 per l’Inveruno, con un undici completamente nuovo. Dopo pochi minuti della ripresa, Zanaboni sfrutta l’assista di Sylla da destra per siglare il 2-0. Al 20’ gli ospiti trovano anche il 3-0 con un rigore conquistato e realizzato da Demasi. I milanesi fanno però l’errore di abbassarsi troppo, calando vistosamente il ritmo e lasciando il fianco al Varese, che al 25’ accorcia con Becchio, abile a liberarsi a sinistra e mettere in rete complice una deviazione fortunata. Al 30’ ariva la rete del 2-3 di Marrazzo, che dalla bandierina calcia in porta e trova impreparato Rogora. Il bomber si ripete due minuti dopo pareggiando con un preciso rasoterra dal cuore dell’area, liberato da un bel tocco di Ferrara. Nel finale Marrazzo potrebbe addirittura siglare il 4-3, ma al 35′ calcia alto, mentre al 43′ viene fermato dalla traversa.

Varese – Inveruno 3-3 (0-1)
Marcatori: al 10’ pt Ciappellano (I), al 2’ st Zanaboni (I), al 20’ st rig. Demasi, al 25’ st Becchio (V), al 30’ e al 32’ st Marrazzo (V)
Varese Primo Tempo (4-3-1-2): Bordin; La Marca, Gheller, Viscomi, Azzolin; Gazo, Capelloni, Piccinotti; Lercara; Giovio, Piraccini.
Varese Secondo tempo (4-4-2): Scapolo (Montanari); La Marca, Simonetto, Fiori, Azzolin (Ferrara); Becchio, Piccinotti (Zazzi), Balconi, Cavalcante; Lercara, Marrazzo. All: Melosi.
Inveruno Primo Tempo (4-3-3): Voltolini; Talarico, Nava, Ciappellano, Marioli; Truzzi, Lazzaro, Chessa; Tallarita, Gaeta, Broggini.
Inveruno Secondo Tempo (4-3-3): Rogora; Pesce, Botturi, Vavassori, Spadaccino; Morao, Demasi, Moriggi; Sylla, De Santis, Zanaboni. All.: Mazzoleni.

 

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 07 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.