Varese export, tutto sull’origine della merce

Un seminario gratuito a MalpensaFiere mercoledì 6 aprile. Online i servizi che, su questi argomenti, la Camera di Commercio mette a disposizione delle imprese

export apertura

Sono certificati molto utilizzati dalle imprese di un sistema economico varesino che conserva una forte attitudine all’export: nel 2015 il fatturato complessivo generato oltre confine per la prima volta ha superato quota 10 miliardi. E sempre negli scorsi dodici mesi ha superato quota 17mila il numero dei certificati e dei documenti per l’interscambio delle merci con l’estero rilasciati dalla Camera di Commercio.

Proprio questi certificati d’origine, insieme al tema attualissimo del Made In e a quello dei documenti di origine preferenziale (modello eur1, eur_ med, atr….), saranno tra gli argomenti al centro del prossimo seminario export organizzato da Camera di Commercio e Provex Consorzio per l’Internazionalizzazione. L’appuntamento è per mercoledì 6 aprile, con inizio alle 9.30 nelle sale di MalpensaFiere a Busto Arsizio, e avrà come titolo “Origine della Merce: implicazioni operative”.

Con questa nuova iniziativa l’ente camerale varesino si conferma nel suo ruolo di punto di riferimento per le imprese in relazione a tutta la normativa sull’export. Molto apprezzati dalle aziende del nostro territorio sono infatti anche due servizi online disponibili sul sito www.va.camcom.it: il primo riferimento è alla procedura telematica che consente di snellire l’iter di emissione proprio del certificato d’origine, indispensabile per garantirne l’accertamento alla Dogana. “Trova la Regola d’Origine” è poi il nome di un secondo servizio, sempre online, che permette di individuare, in modo semplice e rapido, l’origine dei prodotti a cui è associato il Made In. In questo secondo caso è possibile procedere nella ricerca sia per codice che per parola, ma anche per categoria; nel caso in cui non si conosca la voce doganale del prodotto, c’è inoltre l’opportunità di richiedere un parere di classificazione all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Quanto al seminario di mercoledì a MalpensaFiere, l’obiettivo sarà quello di permettere ai partecipanti di avere un quadro ben definito per interpretare al meglio la normativa sull’origine “preferenziale” e “non preferenziale” delle merci. Non mancherà poi l’analisi del percorso che porta alla corretta apposizione del Made In sui prodotti italiani.

Come sempre, la partecipazione a questi seminari sui temi dell’export è gratuita; occorre però iscriversi online sul sito della Camera di Commercio varesina www.va.camcom.it, seguendo il percorso “Convegni e Seminari > Internazionalizzazione”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.