Varese-Piacenza al “Levi”, i biancorossi ci provano ancora

Ultime speranze di salvezza per la squadra di Galante e Ferrara (domenica, 15,30). In C2 big match tra Malpensa e Cesano

rugby piacenza varese

Dopo il crollo di Sondrio (95-5 il risultato finale), il Rugby Varese prova a risollevarsi con un appuntamento interno, quello previsto per domenica 10 aprile al “Levi” contro il Piacenza (15,30).

I biancorossi hanno ancora qualche possibilità di salvezza, visto che distano 12 punti dal terz’ultimo posto occupato da Biella con cinque giornate ancora da giocare (e quindi sino a 25 punti da guadagnare), anche se l’impresa è molto, molto difficile. Non foss’altro perché fino a qui la squadra di Ferrara e Galante ha vinto tre partite (due con il Novara che chiude la classifica e che deve giocare il ritorno con Biella), troppo poco per mantenere la categoria. Ma finché la matematica apre speranze, è giusto provare a fare il miracolo.

L’auspicio è che a Sondrio si sia visto, concentrato in 80′, tutto il volto peggiore del Varese che paga ai valtellinesi sia gap fisico sia tecnico; a ciò si è aggiunta una concentrazione bassa e una cattiva organizzazione sul campo, e questo ha portato alla più pesante sconfitta dell’ultimo decennio.
Con Piacenza, considerato anche il turno interno, è praticamente obbligatorio fare meglio, anche se gli emiliani arrivano a Giubiano forti di una vittoria contro Capoterra (37-28) che ha consolidato una classifica nella quale sono al quinto posto. All’andata Varese per metà gara fu superiore alla Chef (12-13 all’intervallo) ma si fermò lì e perse 37-28.

Dopo il match proseguono i festeggiamenti per i 40 anni della società biancorossa: ospiti al “Levi” questa volta i primi allenatori capaci di portare il Varese in Serie B: Tennyson e Geroli.

Classifica: Parabiago 67; VII Torino 60; Cus Milano, Sondrio 54; Piacenza, Alghero 49; Lecco 47; Parma 36; Capoterra 35; Biella 3o; VARESE 18; Novara 3.

malpensa rugby rugby saints abbiategrasso

SERIE C2 – Domenica alle 15,30 il Malpensa affronterà a Gallarate il Cesano Boscone in una sfida determinante per la conquista del girone. Le Fenici che comandano la classifica, lo scorso turno hanno vinto a Voghera 55-5 mentre il Cesano Boscone, secondo a 7 lunghezze, è reduce dal 26-7 interno contro il Tradate. Ricordiamo che le prime due classificate del girone disputeranno una finale per il passaggio in Serie C1: non ci sono infatti promozioni dirette.
Per i Muccaleoni questa giornata sarà sicuramente più agevole infatti affronteranno all’Uslenghi il fanalino di coda Abbiategrasso. Molto più intrigante la gara degli Unni Valcuvia che giocheranno in casa del Gattico allenato dall’ex Silvio Repossini. L’altro match in programma si disputerà a Voghera fra padroni di casa e il Verbania che occupa la terza posizione della graduatoria.

Classifica: MALPENSA 56, Cesano Boscone 49, Verbania 42, TRADATE 30, Cad. del Parabiago 28, VALCUVIA 22, Voghera* 15, Gattico 13, Saints* 0.
* = 13 partite giocate (le altre 12)

di
Pubblicato il 08 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.