WhatsApp cripta messaggi e telefonate

Svolta della piattaforma di messaggistica più usata al mondo che ha annunciato l'adozione della crittografia end-to-end per chat e telefonate. Lo ha annunciato il suo fondatore

whatsapp generiche
whatsapp generiche

Deciso passo in avanti a tutela della privacy da parte di WhatsApp, la piattaforma di messaggistica per smartphone ha introdotto da ieri, martedì, la crittografia end to end per tutti i suoi utenti in modo che nessuno al di fuori di chi scrive (e chi riceve) possa leggere i messaggi scambiati.

La notizia è stata comunicata agli utenti tramite l’applicazione e la conferma è arrivata dal fondatore della piattaforma Jan Koum con un post su Facebook. La risposta dell’app, acquistata da Zuckerberg e utilizzata da 1 miliardo di utenti, è arrivata proprio nel momento di massimo scontro tra Apple e Fbi per l’accesso ai dati dell’iPhone del killer di San Bernardino.

In questo modo WhatsApp riduce anche il suo gap di sicurezza con Telegram che già utilizza questa tecnologia. In buona sostanza, quindi, le conversazioni private sui nostri smartphone, tramite questa piattaforma, non potranno essere lette da terzi e nemmeno dalla stessa WhatsApp.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.