Inizia la stagione estiva del Parco sotto l’occhio della Polizia Locale

Al via il servizio della Polizia Locale dei tre comuni del parco che ha vigilato sulle iniziative organizzate dal consorzio e dagli Amici del Pam

parco altomilanese
parco altomilanese

Si è svolta domenica 22 maggio 2016 la prima iniziativa della stagione all’interno del Parco Alto Milanese, dal titolo “Il parco che passione”, organizzata dal Parco Alto Milanese in collaborazione con l’Associazione Amici del P.A.M. e il comitato Genitori Rodari.

La manifestazione ha visto la partecipazione attiva di molti bambini e genitori che si sono avvicinati alle bellezze del Parco, attraverso le spiegazioni della guida di mezza montagna Franco Formica.

All’esplorazione dei sentieri e del roccolo si sono aggiunte due attività con scopo educativo: armati di guanti e sacchi, durante il tragitto, i bambini hanno contribuito alla pulizia del parco raccogliendo le carte trovate a terra. Inoltre nell’area del roccolo hanno potuto sperimentare l’inglese, in modo semplice e divertente, con la Magic Teacher Claudia Mateu e il mondo di “HOCUS&LOTUS”.

All’interno del Parco è stato presente, per l’intera giornata, il presidio della Polizia locale dei tre comuni consorziati che, da maggio ad agosto, saranno attivi all’interno delle aree del Parco grazie alla convenzione stipulata tra i le polizie municipali dei tre comuni, che avranno il compito di presidiare e intervenire su tutto il territorio del Parco al fine di garantire il rispetto delle norme, prevenire infrazioni e raccogliere eventuali segnalazioni da parte dei cittadini.

Il Presidente esprime ampia soddisfazione per l’esito positivo dell’evento e anticipa il prossimo appuntamento, in collaborazione con l’associazione Amici del PAM: “Jazz&Wine” in programma il prossimo 2 giugno.
Un pomeriggio all’insegna della buona musica e del buon vino, ricco di iniziative e di ospiti.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.