I Patrini fanno la storia: Campioni d’Italia

La squadra di baseball per ciechi di Malnate ha vinto sabato 25 giugno la finale di Bologna conquistando lo scudetto

I Patrini ce l’hanno fatta: dopo aver vinto le semifinali una settimana fa a Bollate contro Bologna, vincono lo Scudetto 2016 del baseball per ciechi (AIBxC) grazie al successo per 13-5 all’ottavo inning contro la Fiorentina, campione in carica, nella finalissima del campionato disputata a Bologna sabato 25 giugno.

LA PARTITA – I Patrini partono subito forte e si portano in vantaggio per 7-3 dopo le prime 2 riprese di gioco, grazie anche al grande slam colpito da Case.

La Fiorentina cerca di rientrare in partita, ma i malnatesi sono implacabili e aumentano il distacco, portandosi 11-4 alla fine del quarto inning.

Mentre Casale si esalta in difesa realizzando diversi out particolarmente difficili, in attacco il protagonista assoluto è Case, che batte il secondo fuoricampo di giornata e trascina i compagni al momentaneo 12-4 nella parte alta della sesta ripresa. patrini baseball ciechi campioni d'italia

Al cambio campo, un tipico temporale estivo interrompe momentaneamente la sfida.

L’incontro riprende dopo qualche minuto ma l’inerzia della sfida rimane salda nelle mani dei malnatesi che, dopo essere andati sul 13-5, lascia a zero gli avversari nell’ottavo inning, aggiudicandosi così il titolo con una vittoria per impossibilità di rimonta da parte degli avversari (che per regolamento non possono segnare più di 7 punti per attacco).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 giugno 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore