Varese News

Tempo libero

Arlecchino va in scena, con gli studenti dell’Ite Tosi

Si conclude domenica 23 ottobre il progetto di teatro condotto dalla Fondazione Paolo Grassi di Milano, all'interno di un progetto MIUR

La Fondazione Paolo Grassi fa scuola a Santa Caterina
La Fondazione Paolo Grassi e la Fondazione Merlini hanno ospitato 27 studenti di tre scuole superiori per insegnar loro il mestiere dell'attore

Si conclude domenica 23 ottobre, ore 20.45, al teatro San Giovanni Bosco di Busto Arsizio il percorso degli studenti dell’Ite Tosi alla scoperta dei “Mestieri del Teatro”, iniziato a gennaio con la Fondazione Paolo Grassi di Milano, all’interno di  un progetto MIUR di educazione al teatro.

I ragazzi porteranno in scena un lavoro pensato, scritto e adattato da loro, che ne hanno anche curato la parte scenica.

 L’opera è una originale rilettura della maschera di Arlecchino, a tutti nota e particolarmente cara e divertente per ogni generazione.

Il gruppo di studenti – guidato da esperti della Fondazione Grassi – ha scritto i testi, studiato e realizzato i costumi e la scenografia, in un lavoro corale che si vedrà realizzato attraverso gli attori che daranno voce e movimento al “sogno” di tutti.

Grazie al sostegno della Fondazione Merlini, gli studenti delle tre scuole del progetto ministeriale, oltre al Tosi il Liceo Machiavelli di Firenze e IS Giulio Cesare Di Bari, hanno partecipato a un campus a Santa Caterina nello scorso mese di settembre durante il quale hanno potenziato le loro competenze e hanno avuto l’opportunità di condividere le progettualità delle loro scuole.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.