Varese News

Gallarate/Malpensa

Azione Nazionale plaude ai “cassanesi per il No”

Andrea Del Piano plaude alla mobilitazione sul territorio. "Ricostruzione del centrodestra passa da un progetto politico identitario, comunitario e sovranista"

Andrea Del Piano
luoghi cronaca

«È una lodevole iniziativa quella promossa dal “gruppo cassanese per il no” sorto spontaneamente a Cassano Magnago, in occasione del referendum che ci chiamerà alle urne il prossimo 4 dicembre», dice Andrea Del Piano, di Azione Nazionale Cassano Magnago.

«Anzitutto perchè nasce dal basso, lasciando ben intendere la preoccupazione che si sta diffondendo tra la gente che arriva al punto di attivarsi e giustamente in prima persona». Il gruppo dei “cassanesi per il No” porta molte argomentazioni critiche verso il centralismo e ha tra le sue file noti esponenti leghisti. Un approccio che comunque, secondo Azione Nazionale, può convergere su un punto da «salvaguardare all’interno della riforma costituzionale più di tutte le altre: la sovranità popolare».

«Se ne è parlato anche sabato scorso a Napoli, in una manifestazione promossa da Gianni Alemanno con Azione Nazionale, che ha visto la presenza, tra gli altri, del deputato della Lega Nord Giancarlo Giorgetti che ha affermato come la ricostruzione del centrodestra debba necessariamente passare da un progetto politico identitario, comunitario e sovranista.Tutta musica per le orecchie per noi militanti di Azione Nazionale».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.