Varese News

Politica

“Esperienza Civica è per il territorio”

La lista Provinciale analizza il buon risultato

apertura consiglio provinciale varese
apertura consiglio provinciale varese

Riceviamo e pubblichiamo

Nel momento di presentazione della nostra Lista “ESPERIENZA CIVICA” dichiarammo la nostra intenzione di essere protagonisti della competizione elettorale relativa al rinnovo del Consiglio Provinciale.
Ci permettemmo tale dichiarazione non per arroganza o presunzione ma in virtu’ dei molti segnali positivi che ci giungevano e che ci facevano comprendere che la strada intrapresa era quella giusta e corrispondente al pensiero dei molti Amministratori che ritenevano giunto il momento di porre avanti a tutto gli interessi del proprio Territorio , svincolandosi dai legami di riferimenti politici molto spesso troppo sensibili ad equilibri dettati da interessi extra- provinciali.

Abbiamo mantenuto le nostre promesse.
Abbiamo eletto 2 Consiglieri nelle persone dei Sindaci Magrini e Tamborini, abbiamo consentito la formazione di una maggioranza che rende possibile la continuità della presidenza Vincenzi, siamo stati giudicati da più parti “la vera novità” di queste elezioni.

Qualche avversario, forse scosso e sorpreso dal nostro risultato, ha stigmatizzato l’eterogeneità politica della nostra lista senza rendersi conto del grosso complimento che ci faceva e della grande dose di credibilità della quale in quel momento ci faceva dono in quanto, sin dal momento del nostro primo annuncio, abbiamo sempre affermato che il collante della nostra lista consisteva in un programma amministrativo condiviso, lasciando a tutti la libertà delle loro appartenenze e delle scelte extra amministrative conseguenti.
Anche in questo caso quindi abbiamo mantenuto le promesse.

Ma la vera novità non risiede solo nel nostro risultato elettorale e nell’aver dimostrato il nostro diritto di essere protagonisti ; la vera novità è data dalla diversa impronta decisionale che, in virtù della nostra presenza, questa maggioranza dovrà assumere.

Noi faremo parte di questa maggioranza non certo con l’idea di blindarla ma certamente con quella di sostenerla nei suoi sforzi di apertura e di condivisione anche con le altre forze politiche, soprattutto di fronte alle importanti tematiche strutturali che si presenteranno nel prossimo futuro.
Tutto ciò evidentemente a patto che la collaborazione possa essere leale, che abbia come unico obbiettivo l’interesse di tutto il territorio, che non sia terreno ove scaricare le frustrazioni di sconfitte.
Fermo restando inoltre che, come la democrazia detta, vengano rispettati dignità e ruoli che il risultato elettorale ha indicato senza che vi sia da parte di nessuno l’arrogante pretesa di voler entrare in casa altrui ad indicare scelte od esclusioni dettate unicamente da puerili, se non ridicoli, astii personali.

La novità di questa amministrazione sarà rappresentata dal fatto che, in tutte le circostanze, a parlare non sarà più solo la voce dei partiti ma anche,e con forza, la voce del Territorio e dei suoi amministratori che con il loro voto ci hanno a ciò delegato.
Anche questa è, da parte nostra, una promessa che manterremo.
Ringraziamo tutti gli Amministratori che hanno colto il nostro messaggio e tutti quelli che, a fronte del risultato e della credibilità acquisita da “Esperienza Civica”, valuteranno di abbracciare le nostre idee dando a loro ancora maggior forza.
ESPERIENZA CIVICA

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.