Varese News

Cultura

Il blu in tutte le sue sfumature in mostra

Al Centro d'Arte Malagnini una collettiva dedicata al “Blu”

mostra saronno
Foto varie

Dal 5 novembre al 3 dicembre il Centro d’arte Malagnini (Via Verdi 20/22 a Saronno) ospiterà una collettiva dal titolo “Blu” (inaugurazione sabato 5 novembre, ore 18,00). In mostra opere di Matteo Bagolin, Antonio Bencich, Luigi Bergamaschi, Dario Brevi, Fiorenzo Bordin, Luciana Casatti Lula, Elisabetta Casella, Gianni Cella, Tommaso Chiappa, Alessandro Di Giugno, Davide Ferro, Emanuele Gregolin, Giuseppe Farruggello, Eliana Frontini, Paola Gatti, Davide Massacra, Marcello Mazzella, Annarita Micheli, Olinsky, Lele Picà, Michele Protti, Maurizio Quartiroli, Massimo Romani, Stefania Romano, Sabrina Romanò, Leonardo Santoli, Teresa Santinelli, Gianfranco Sergio, Dario Sgarzini, Giuseppe Vassallo. La mostra è a cura di Michele Malagnini.

La mostra ha inteso stimolare la riflessione e il confronto di alcuni artisti – pittori, scultori e fotografi – differenti per esperienze, stile e linguaggio, che si sono misurati sul tema proposto. Il progetto espositivo riprende il fil rouge del ciclo di appuntamenti dedicati al colore, apertosi lo scorso marzo con la collettiva “Bianco”.

Se nella cromia del bianco gli artisti esprimevano l’esperienza della luce come rivelazione, origine e riscrittura delle idee, la mostra dedicata al “Blu” avvolge l’osservatore in un percorso evocativo dalla forte simbolicità e sospensione onirica che tocca la figura, gli oggetti e gli spazi. Nella Storia dell’Arte, dalle opere degli antichi maestri (il blu spirituale di Giotto) fino al Novecento (la simbolicità di Picasso, Chagall, Matisse o di Klein), il blu esprime la volontà di superamento della bidimensionalità della pittura, verso la profondità cromatica degli spazi, della natura, dei sogni.

La mostra potrà essere visitata da martedì a sabato dalle ore 16.00 alle 19.00 e domenica su appuntamento.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.