Varese News

Busto Arsizio/Altomilanese

Il management consulting: una risorsa preziosa per le pmi

È stato ospitato alla Liuc il seminario " l’Imprenditore sul management consultino" per pmi. Alberto Baban, presidente della Piccola industria di Confindustria, ha firmato l'accordo di collaborazione con Assoconsult

Liuc Lean club
Masanaka Yokota, ceo di Jmac Europe, è intervenuto all'incontro annuale del Lean club dell'università Liuc

Mai come oggi per vincere la sfida della competizione, per le pmi risulta strategico rafforzarsi qualitativamente puntando sull’innovazione, sul recupero di produttività e sulla capacità di competere sui mercati internazionali.
In tale contesto il ricorso alla consulenza di management può rappresentare una valida risposta ai diversi quesiti posti dallo scenario in cui si trovano ad operare le piccole e medie imprese, anche quelle della provincia di Varese.
Molti infatti sono gli ambiti di rilevanza strategica per le Pmi in cui opera la consulenza di management: dal supporto all’innovazione allo sviluppo di nuovi modelli organizzativi, dall’IT all’internazionalizzazione, fino ai temi della sostenibilità e della corporate finance.

Se ne è parlato durante il convegno “Management Consulting per le pmi”, organizzato alla Liuc-Università Cattaneo dalla rivista “L’imprenditore” e a cui ha preso parte anche il presidente della Piccola Industria di Confindustria Alberto Baban che, nell’occasione, ha firmato un accordo con Assoconsult, l’associazione che rappresenta le società di consulenza. «La vera sfida che attende ogni impresa – spiega Baban – è anticipare i cambiamenti in corso e comprendere dove andrà il mercato e come modificare, di conseguenza, le proprie strategie aziendali. Per questo con Assoconsult abbiamo voluto avviare una nuova collaborazione con la finalità di fornire alle Pmi una visione strategica di dove andare ad investire e un supporto nel massimizzare le proprie potenzialità. Sono molte infatti le imprese che, adeguatamente supportate, potrebbero recuperare velocemente produttività, migliorare la penetrazione all’estero ed aumentare il livello di innovazione e di attrattività nei confronti di investitori esterni ricorrendo anche alle opportunità previste nel Piano nazionale industria 4.0».

Durante il seminario sono state presentate le case histories di aziende che hanno avuto positive e fruttuose esperienze con la consulenza di Management, come quella raccontata da Alessandra Caraffini, responsabile delle risorse umane in Ilma Plastica, azienda di Gavirate del settore auto motive, Roberto Hofmann, Ceo della Hofmann srl di Monza del settore biomedicale e Enrico Scirea, Ceo della Airfoil International di Arluno, produttrici di ventilatori per uso industriale.
«L’accordo firmato con Piccola Industria racconta la voglia di Assoconsult di fare la propria parte in un processo di modernizzazione cominciato anni fa e che ora può riprendere finalmente vigore, dopo la fase più acuta e passata della recente crisi economica». Queste le parole di Carlo Capé, presidente di Confindustria Assoconsult. «Una parte sempre più quantitativamente rilevante di aziende è convinta che per essere imprese eccellenti, e quindi innovative, bisogna essere eccellenti in ogni funzione aziendale – ha continuato Capé – soprattutto per le Pmi quindi il ruolo delle società di consulenza può essere funzionale a superare le difficoltà e a individuare nuovi percorsi di sviluppo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 ottobre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.