Varese News

Varese Laghi

In frantumi il finestrino dell’auto del sindaco

Nel mirino la Renault di Giorgio Piccolo, che ha denunciato il fatto ai carabinieri. “Non è la prima volta”

Avarie
Foto varie

Diverse auto parcheggiate in strada, una sola col vetro rotto: quella del sindaco.

Il fatto è avvenuto la notte scorsa a Cavona, frazione di Cuveglio, dove risiede il primo cittadino del paese, Giorgio Piccolo.
Questa mattina la sorpresa: nulla è stato sottratto dal veicolo, solo il cristallo lato guida andato in frantumi.

La notizia ha fatto velocemente il giro degli uffici comunali dove il sindaco si è recato in mattinata dopo aver pulito dai vetri l’interno dell’auto, parcheggiata fuori dal municipio.

«Andrò già questa mattina dai carabinieri di Cuvio a sporgere denuncia», ha spiegato piuttosto amareggiato l’amministratore, che è anche presidente della Comunità Montana valli del Verbano (nella foto).

Avarie
Foto varie

Un atto sgradevole, e viste le modalità, che ricostruiranno nel dettaglio i militari, probabilmente diretto solo alla vettura di Piccolo, una Renault.

Ma non si tratta di un episodio isolato.

«No, non è la prima volta – spiega Giorgio Piccolo – . Già qualche anno fa, ad un’altra auto che avevo, una Meriva, era stato rotto un vetro. Anche se in quell’occasione mi venne sottratto qualcosa».
Quello di questa notte, quindi, potrebbe essere un gesto perpetrato non dalla stessa mano, e fatto solo per compiere, nella migliore delle ipotesi, un vandalismo.

Il sindaco ha ricevuto la solidarietà da parte dei dipendenti comunali e di alcuni assessori presenti in Comune.

di andrea.camurani@varesenews.it
Pubblicato il 18 ottobre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.