Varese News

Varese Laghi

“La necessità delle app di dialogo tra Comune e cittadino”

La proposta del consigliere comunale Mauro Gregori

Varese compie 200 anni
A Palazzo Estense, a dare l'avvio al fitto programma per il bicentenario c'erano: il sindaco Attilio Fontana, Mauro Della Porta Raffo, presidente del comitato organizzatore, l'assessore alla cultura, Simone Longhini, e quello al marketing, Sergio Ghiringh

Riceviamo e pubblichiamo

Come migliorare il dialogo tra Amministrazione cittadina e varesini? Questo è l’interrogativo del consigliere comunale Mauro Gregori che, sulla scorta della linea di pensiero del neo eletto Sindaco Davide Galimberti, crede che il colloquio costante tra cittadino e chi ci governa sia essenziale per la concreta gestione della res pubblica.

Una delle possibilità che abbiamo per incrementare la comunicazione passa attraverso la tecnologia e la fruizione e conoscenza dei sistemi informatici innovativi che già esistono e sono a nostra completa disposizione.
Esistono infatti applicazioni facilmente scaricabili da Internet che permettono, gratuitamente, di mettersi in contatto con chi gestisce quotidianamente la città e con i nostri Amministratori.
Tramite queste applicazioni, che ritengo assolutamente utili per la gestione quotidiana della città e per l’informazione dei cittadini, l’Amministrazione Comunale può avvisare la comunità direttamente sul telefonino ed in tempo reale circa eventi, mostre, condizioni meteorologiche, traffico, lavori stradali, proposte e molto altro.

Il cittadino, dal canto suo, può segnalare attraverso i medesimi strumenti, anche tramite documentazione fotografica e coordinate che identifichino con precisione i luoghi, ogni disservizio, disagio, situazione anomala, buche, alberi pericolanti eccetera.
Potrebbe persino pagare le multe senza recarsi in posta. L’Amministrazione, grazie a queste app, avrebbe la possibilità addirittura di lanciare sondaggi di opinione sui temi più disparati.
Credo che la nostra città abbia assoluta necessità di un tale strumento di dialogo tra Sindaco, giunta, funzionari da una parte e cittadinanza dall’altra.

di roberto.rotondo@varesenews.it
Pubblicato il 18 ottobre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.