Varese News

Sport

La Openjobmetis vuole un’Eurovittoria contro un Asvel “italiano”

Mercoledì sera (20,30) esordio in Champions per i biancorossi. Dall'altra parte i lionesi con tanti uomini già visti in Serie A. Moretti: "Vogliamo partire bene, servirà una grande difesa". Liveblog su VN

basket openjobmetis benfica
openjobmetis - Benfica 70-72

Era il primo obiettivo stagionale, è stato centrato ma ora andrà onorato al meglio. La qualificazione alla nuova Basketball Champions League, divenuta realtà al termine dell’equilibratissimo doppio confronto con il Benfica, ha portato la Openjobmetis alla fase a gironi che prende il via nella sera di mercoledì 19 (ore 20,30) contro i francesi dell’Asvel Villeurbanne, una delle squadre più titolate d’Oltralpe, pronta a testare subito le velleità dei biancorossi che vogliono fare strada in questa competizione.

E subito, i ragazzi di Moretti, si trovano di fronte a un’avversaria ostica: vietato guardare il record di inizio anno dell’Asvel – una vinta e tre perse in ProA – perché sulla carta i lionesi hanno a disposizione talento e la consueta forza atletica tipica delle squadre transalpine. Villeurbanne, campione nazionale in carica, è in pratica un team costruito con un gran numero di giocatori già passati per la nostra Serie A: dall’ex milanese Meacham al Dragovic visto a Cremona; dal giamaicano Uter al portoricano Hodge, già in campo con Cantù, fino a Michel Morandais arrivato a stagione iniziata e varesino ai tempi di Pillastrini. Insomma, tanto “già visto” che però significa anche un bel carico di esperienza su livelli interessanti, con in più un riposo iniziato venerdì notte visto che l’Asvel ha anticipato nettamente la gara contro Chalons-Reims, pur perdendola.

L’Openjobmetis invece arriva dal ko pronosticato nel derby con Milano che lascia aperte diverse letture: c’è chi vede il bicchiere mezzo pieno per aver tenuto botta all’EA7 nonostante la serata nera di molti titolari, c’è chi propende per un’Olimpia in versione “controllo” che avrebbe potuto battere in modo più pesante Cavaliero e compagni. Comunque sia, la gara del Forum è in archivio e quella di Masnago si propone come nuovo e valido test per le ambizioni europee della Pallacanestro. Moretti ha tutta la rosa a disposizione, perché solo Bulleri reclama l’attenzione dei sanitari per un risentimento che non preoccupa, e cercherà di far valere il suo sistema e la sua organizzazione contro i “verdi” che paiono un po’ in deficit proprio su quest’aspetto.

EA7 Milano - Openjobmetis Varese 79-71
EA7 Milano - Openjobmetis Varese 79-71
Maynor atteso alla riscossa

E poi ci dovrà essere la difesa, non solo per modo di dire, visto che Moretti spinge proprio su questo punto alla vigilia. «Villeurbanne è formazione ricca di talento, fisicità e profondità, ma noi vogliamo onorare questo impegno casalingo conquistando i tre punti per iniziare bene la Champions. L’Asvel ha grande talento offensivo a partire da Hodge, che conosciamo bene per essere stato il play di Cantù, e per proseguire con tutti gli altri compreso l’ultimo arrivato Nelson che ha aggiunto ulteriore fisicità. Contro una squadra simile servirà una difesa forte, aggressiva, che chiuda bene gli spazi ai nostri avversari. Da lì passa la possibilità di una nostra vittoria».

LA DIRETTA - Come avviene per le gare di campionato, anche la BCL sarà raccontata in diretta da VareseNews con il consueto liveblog, già aperto dal nostro giornale con la possibilità di votare il sondaggio prepartita. Per intervenire nella nostra diretta si potrà scrivere nello spazio commenti o usare (su Twitter e Instagram) uno dei seguenti hashtag, #vareseasvel o #direttvn. Per accedere al live CLICCATE QUI.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.