Varese News

Gallarate/Malpensa

Cresce l’e-commerce, nuovi magazzini a Malpensa

La Sea ha pubblicato un bando per la realizzazione di magazzini "di seconda linea", per la gestione delle crescenti spedizioni

Malpensa Generiche
foto generiche su Malpensa

Cresce il ruolo dell’e-commerce e anche gli aeroporti si attrezzano per rispondere alle esigenze delle imprese impegnate in un settore in continua espansione. In questo senso si muove anche Malpensa: SEA offre la possibilità di affiancare alle strutture “di prima linea” (quelle che affacciano direttamente sui piazzali) una tipologia complementare di magazzini  considerata del tutto nuova nel nostro Paese.

Un progetto che risponde appunto soprattutto all’esigenza sempre più sentita dalle imprese di spedizioni internazionali e dalle grandi aziende del mondo e-commerce che utilizzano il trasporto delle merci per via aerea.

Spedizionieri e operatori dell’e-commerce potranno realizzare, all’interno del sedime aeroportuale e nelle immediate vicinanze della Cargo City, ampie superfici di magazzini di “seconda linea”, cioè senza l’accesso diretto al piazzale aeromobili, da utilizzare come basi per la gestione delle spedizioni in arrivo ed in partenza per via aerea. Grazie a queste caratteristiche e alla possibilità di raggiungere i magazzini degli handler merci aeroportuali attraverso la viabilità interna al sedime, le nuove strutture potranno dunque creare le condizioni per rendere più efficiente, sicura ed economica la filiera logistica che utilizza l’aeroporto, rendendo sempre più competitive le imprese di e-commerce.

La fase esplorativa che viene avviata con la Richiesta di Manifestazione di Interesse, si riferisce ad aree che rientrano già nella disponibilità di SEA, sono prive di interferenze con l’attività avionica presente e futura e necessitano esclusivamente di lavori di urbanizzazione per essere predisposte per la costruzione degli edifici.

Il testo completo della “Richiesta di manifestazione di interesse per l’assegnazione di aree e spazi per magazzini merci di “seconda linea” nell’Aeroporto di Milano Malpensa” è consultabile a questo link.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 novembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.