Energia e montagna si incontrano con l’iniziativa “Cime a Milano”

La manifestazione che si terrà a Milano dal 3 al 5 novembre nel segno della sostenibilità e dell’innovazione

Ossola montagna montagne escursionismo trekking
Le foto di Italia Mondo

Appuntamento dal 3 al 5 novembre alla scoperta della montagna e dell’alpinismo con l’iniziativa “Cime a Milano”, che animerà gli spazi della storica sede dell’Università degli Studi di Milano in Via Festa del Perdono 7.

La manifestazione, realizzata con il sostegno di Enel, nasce dalla collaborazione tra Club Alpino Italiano, Università degli Studi di Milano e Università della Montagna di Edolo.

Tre giorni per raccontare e per conoscere il mondo della montagna a 360 gradi con eventi speciali, incontri e convegni. Tantissime le iniziative in programma, tutte aperte al pubblico, dedicate non solo agli appassionati, ma anche a famiglie e scuole che potranno partecipare a laboratori, gustare le eccellenze agroalimentari dei territori montani e cimentarsi con una vera e propria “palestra d’arrampicata” che sarà allestita all’interno dell’Ateneo.

Nell’ambito della manifestazione Enel dà appuntamento a tutti i partecipanti all’interno di una spazio dedicato alla mobilità sostenibile che sarà allestito nell’esclusiva cornice del “Cortile del Richini”, in prossimità dell’ingresso dell’Aula Magna. I partecipanti avranno la possibilità di effettuare bike test gratuiti con biciclette elettriche a pedalata assistita e scoprire i tantissimi vantaggi di un mezzo di trasporto innovativo, pratico ed ecologico.

Gli appuntamenti con il mondo dell’energia e della mobilità sostenibile proseguono con la tavola rotonda dal titolo “Clima che cambia, montagna che cambia” che si terrà venerdì 4 novembre dalle ore 17.00 alle ore 19.00 nell’Aula Magna dell’Ateneo milanese. Proprio il 25 ottobre Enel è entrata a far parte dell’A-list del Carbon Disclosure Project, l’indice più utilizzato dalla finanza sostenibile per orientare gli investitori verso le aziende con maggiore consapevolezza sui temi del cambiamento climatico. L’ingresso nell’Indice CDP rappresenta un’altra importante conferma della strategia di Enel nella lotta ai cambiamenti climatici.

Interverrà alla tavola rotonda Francesco Cecchetti, Responsabile Mercato di Enel per Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta raccontando i numerosi progetti realizzati dall’Azienda volti al miglioramento del consumo energetico incentrati, in particolare, sui temi della sostenibilità e dell’efficienza energetica.
Nella stessa giornata, dalle ore 14.00 alle ore 16.00, Barbara Rossetti, HR Business DTR Lombardia di e-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica, parteciperà al focus sul tema dell’alternanza scuola-lavoro. Insieme con Angela Izzuti, Dirigente Scolastico ISIS G.Giorgi di Milano, illustreranno l’esperienza dei 20 studenti dell’istituto che partecipano al programma di apprendistato.

Enel è da sempre vicina ai territori e alle comunità montane e alle loro particolarità ed eccellenze locali – ha sottolineato Francesco Cecchetti. Siamo lieti di sostenere questa prima edizione di Cime a Milano, un’iniziativa che rappresenta occasione per confrontarci e raccontare il nostro impegno a favore della sostenibilità e della massima integrazione tra energia, ambiente e territorio”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 novembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.