Varese News

Sport

Openjobmetis, con Oldenburg c’è un conto in sospeso

Il PalA2A ospita, mercoledì 30 alle 20,30, il match di Champions contro i tedeschi che tre anni fa estromisero la Cimberio dall'Eurolega

Openjobmetis Varese - Rosa Radom 62-69
Openjobmetis Varese - Rosa Radom 62-69

Per chi ha un pizzico di memoria storica, la partita di coppa che si disputa a Masnago nella serata di mercoledì 30 novembre riporta alla mente un match piuttosto recente e fastidioso, visto dalla sponda biancorossa.

La Openjobmetis ospita infatti (20,30) i tedeschi di Oldenburg, squadra ormai stabilmente inserita nella massima divisione locale, che poco più di tre anni fa superò la allora Cimberio sul campo di Vilnius, estromettendo la squadra di Frates dal preliminare di Eurolega.

Intendiamoci: battere l’Ewe, quel giorno, non sarebbe quasi certamente servito a mandare Varese nell’olimpo dei canestri continentali, ma quella fu una sconfitta bruciante e in parte inattesa, anche perché la vittoria pareva alla portata di Ere e compagni. E invece a gioire fu un italiano, Andrea Crosariol, autore di una buona partita con la maglia dei teutonici.

A questo nuovo scontro diretto le due squadre arrivano con percorsi opposti, almeno in Champions: cinque ko consecutivi per la Openjobmetis, che dopo il successo all’esordio con Villeurbanne ha sempre perso; tre vittorie nelle ultime quattro per Oldenburg, tutte con piccoli scarti (occhio: sono abituati ai testa-a-testa) e con l’unica battuta d’arresto arrivata contro la capolista Klaipeda di un sol punto, 63-64.

Cimberio - Ewe Oldenburg 74-79 (inserita in galleria)
Cimberio - Ewe Oldenburg 74-79 (inserita in galleria)
Ere contro l’… Ewe, a Vilnius

Insomma, anche questa volta non sarà semplice primeggiare per la squadra di Moretti che, tra l’altro, ha di fronte a sé un derby “della paura” contro Cantù (sabato alle 20,30) e che secondo qualche spiffero ha vissuto momenti di tensione all’interno dello spogliatoio. Insomma, non proprio la miglior vigilia possibile – ricordiamo che in campionato i biancorossi arrivano dalla gara persa a Capo d’Orlando – per una squadra dovrebbe provare a scuotersi per continuare a dare un senso all’avventura europea (per la quale, sulla carta, c’è ancora margine di risalita). Vedremo se i piccoli passi avanti mostrati domenica in Sicilia, in particolare per quanto riguarda l’intesa tra Maynor e Anosike, daranno qualche frutto in più al cospetto dei tedeschi dell’ex romano De Zeeuw e soprattutto del pivot americano Qvale, leader della squadra per punti (14) e rimbalzi (7,2) e dell’esterno Paulding, uno dei reduci (con Kramer) della partita di Vilnius.

#DIRETTAVN – La partita del PalA2A sarà raccontata in diretta, azione per azione, da VareseNews nel consueto liveblog già avviato martedì sera con informazioni, notizie e con la possibilità di votare il sondaggio prepartita. Per intervenire si può scrivere nello spazio commenti o usare gl’hashtag #eurovarese e #direttavn su Twitter e Instagram. Per visualizzare al meglio il live CLICCATE QUI.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 29 novembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.