Varese News

Busto Arsizio/Altomilanese

“Passioni e inganni” allo Spazioteatro

All’interno della rassegna cittadina BA Teatro si inserisce come sempre il cartellone in lingua originale di Spazioteatro

Gli studenti ballano per Accumoli
teatro sipario generica vario spettacolo

All’interno della rassegna cittadina BA Teatro, supportata e promossa dall’Amministrazione Comunale, si inserisce come sempre il cartellone in lingua originale di Spazioteatro, intitolato “Passioni e inganni”.

Questo titolo è il filo conduttore di tutti gli spettacoli in programma da ottobre 2016 a febbraio 2017: in ciascuna delle cinque opere di prosa, musical o commedia musicale, infatti, gli spettatori potranno assistere alla nascita di una passione, più o meno nobile, o di un insidioso inganno.

Dopo due spettacoli in lingua inglese, è la volta della lingua spagnola con la commedia musicale Eva Perón di Marta Pérez. Il regista José Luis Matienzo (Don Quijote y Dulcinea, Don Gil de las Calzas Verdes, Don Juan Tenorio, Los Locos de Valencia) adotta una metafora in uso nel Rinascimento: “Le nostre vite sono i fiumi che sfociano nel mare…” di Jorge Manrique per spiegare il proprio lavoro sulla vita di Eva Perón.

Nel costruire lo spettacolo ha focalizzato l’attenzione sulla capacità di una ragazza di umili origini (figlia illegittima e cresciuta in povertà) di lottare per cambiare il corso del proprio fiume (la propria vita) e farlo sfociare in un mare diverso da quello che il destino aveva previsto per lei. Tutto questo in una società in cui la povertà e la sottomissione limitano lo sviluppo personale e sociale delle donne… Agli spettatori viene lasciata la libertà di giudicare l’etica dei mezzi utilizzati da Eva per creare un “nuovo solco” percorribile poi da “giovani acque” alla ricerca di un futuro più giusto, più sociale e più umano.

Trattandosi di un musical ispirato a eventi e personaggi storici, i costumi sono fedeli allo stile dell’epoca (anni ’30 -’40) e soprattutto riflettono il percorso di Eva e la sua scalata sociale: dalla semplicità di un abito da ragazzina, al costume sfarzoso da first lady d’Argentina, alla sobria eleganza di abiti di taglio maschile. Parallelamente, i costumi maschili seguono la moda del periodo e identificano lo status sociale dei personaggi e il loro ruolo o professione.

Tutta l’opera è permeata della cultura del tango, originaria dei bassifondi delle metropoli argentine, grazie al personaggio del celebre cantante Magaldi e alle numerose canzoni interpretate dal vivo dagli attori madrelingua che sottolineano i passaggi fondamentali della storia, come La Muchacha del Circo, Canción de Buenos Aires, Cóntame una Historia, Santa Maria (del Buen Ayre), ecc. Per dare maggior rilievo possibile all’interpretazione degli attori, che in questa produzione è particolarmente intensa e realistica, la scenografia è incisiva ed essenziale: i diversi ambienti sono caratterizzati da oggetti ed elementi mobili che rimandano al contesto storico, mentre videoproiezioni e filmati di repertorio la arricchiscono ulteriormente, rendendo suggestivo e avvincente lo spettacolo.

Questa commedia musicale in lingua originale prodotta da Palkettostage, sotto la Direzione Artistica di Cetti Fava, è sottotitolata in italiano attraverso un display posto alla base del palcoscenico.

Le scenografie sono state realizzate nel Laboratorio di Spazioteatro.
Al termine di ogni spettacolo il pubblico potrà come d’abitudine intrattenersi con gli artisti condividendo con loro un goloso buffet gentilmente offerto dalla Produzione.

SCHEDA DELLO SPETTACOLO

Venerdì 2, sabato 3 e venerdì 9 dicembre 2016 – ore 21
presso SPAZIOTEATRO – via Galvani, 2 bis – Busto Arsizio
Eva Perón – di Marta Pérez
Musical in lingua spagnola con sottotitoli in italiano
Produzione Palkettostage
Durata: 1 ora e 20 minuti circa senza intervallo
Posto unico € 16,00 – ridotto € 14,00

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Prenotazione telefonica al numero 0331.677300
dal lunedì al venerdì, dalle 14.00 alle 18.00
www.palketto.it – info@palchetto.it

I biglietti potranno essere acquistati in teatro la sera stessa dello spettacolo.

Spazioteatro – Palkettostage
Via Galvani, 2 bis – Busto Arsizio (VA)
Cell. 3357207577

Per ulteriori informazioni
Ufficio stampa Palkettostage
Gigliola Volpato
Tel.0331.677300 (lun. – ven. 9 – 13 e 14 – 18)
e-mail: production@palketto.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 novembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.